10mila mascherine donate alle Scotte dal Comune di Siena

Il direttore generale Giovannini:"Grazie di cuore al Sindaco che ci è sempre vicino. Una testimonianza di affetto e attenzione per il nostro ospedale"

 SIENA
  • Condividi questo articolo:
  • j

10mila mascherine donate al policlinico Santa Maria alle Scotte dal Comune di Siena, grazie alla donazione ricevuta dal distretto industriale di Nantong, nella provincia dello Jiangsu in Cina. «Ringrazio di cuore il Sindaco e la città di Siena tutta, per un gesto di grande solidarietà che ci aiuta a tutelare la sicurezza dell’ospedale e, quindi, tutta la città – dichiara Valtere Giovannini, direttore generale dell’Azienda ospedaliero-universitaria Senese -. Una grande testimonianza di affetto e attenzione per il nostro policlinico. Ci tengo a sottolineare che con il Sindaco c’è un confronto quotidiano e grande attenzione per quello che accade ogni giorno in ospedale. Sentiamo particolarmente vicina l’Amministrazione Comunale tutta, anche con il grande impegno dell’assessore alla Sanità».


In questi giorni inoltre si sono moltiplicate le tante donazioni effettuate all’ospedale da parte di privati cittadini, associazioni, aziende, gruppi di amici che hanno avuto un pensiero per l’ospedale e per tutti i professionisti. «Ringraziamo tutte le persone che hanno donato – aggiunge Giovannini – ci sono persone che lo hanno fatto singolarmente, un gruppo di amici ci ha donato le quote del Fantacalcio, altri hanno attivato raccolte fondi su piattaforme web, tra cui l’iniziativa “Siena Canta”. Abbiamo ricevuto anche la donazione di un ecografo da parte di Legacoop Toscana e altre donazioni dal Cral Etruria e ChiantiBanca, tutti in campo per aiutare la nostra sanità ad affrontare questo momento. Davvero un grazie di cuore a tutti e anche a chi, rispettando regole e comportamenti corretti per prevenire il contagio, dona la sua attenzione a tutta la comunità». 


Le modalità per fare donazioni e sostenere le attività di cura, assistenza e ricerca dell’ospedale sono disponibili sul sito aziendale, cliccando sulla voce “sostienici”, a questo link: http://www.ao-siena.toscana.it/index.php/sostienici

Potrebbe interessarti anche: Infermiera positiva al coronavirus fa visita al proprio genitore: le condizioni del padre sarebbero state preoccupanti

Torna alla home page di Valdelsa.net per leggere altre notizie 


 

Pubblicato il 20 marzo 2020

  • Condividi questo articolo:
  • j

Potrebbe interessarti

Torna su