19a giornata di Serie A, ultima gara del 2021: al Castellani Milan batte Empoli 4-2

La doppietta di Kessie, il gol di Bajrami, quelli di Florenzi e Hernandez e il rigore di Pinamonti; al Castellani il Milan supera 4-2 gli azzurri

 EMPOLI
  • Condividi questo articolo:
  • j

Ultima gara del 2021, con gli azzurri che ospitano il Milan al Castellani. Andreazzoli sceglie le due punte con Cutrone e Pinamonti supportate da Bajrami; nel Milan c’è Kessie, con Messias e Saelemaekers dietro a Giroud.

Parte forte l’Empoli, Stojanovic serve Bajrami che calcia col destro ma manda di poco a lato; poco dopo Tomori salva su un tiro cross di Pinamonti sventando il pericolo. Al 13’ il gol lo trova però il Milan: Giroud riceve in area da Saelemaekers e fa da sponda per Kessié che col destro batte Vicario. Immediata la reazione dell’Empoli che al 19’ firma il pari: cross di Henderson respinto da Kessi, Bajrami non ci pensa due volte e calcia col destro che batte Maignan! 1-1! Gara che prosegue su gran ritmo, con l’Empoli che sfiora il nuovo vantaggio al minuto 37, quando Parisi trova Pinamonti, destro del 99 deviato in corner da Maignan. Al 42’ il Milan torna avanti: Saelemaekers serve Kessié, l’ivoriano calcia col sinistro da posizione defilata e supera Vicario. In chiusura di tempo ancora Milan vicino al gol: Vicario vola a mettere in corner un destro di Saelemaekers, sul successivo corner di Tonali, palla che arriva a Giroud che calcia a botta sicura, salva Vicario poi Romagnoli calcia fuori. Il primo tempo finisce qui, con i rossoneri avanti 2-1.

La ripresa si apre con Marchizza per Stojanovic e con l’Empoli vicino al pari: Bajrami salta Tomori, vince un rimpallo, calcia col destro ma colpisce la traversa; arriva Pinamonti al tiro ma salva Tonali. Al 63’ il tris del Milan: fallo di Romagnoli su Saelemaekers al limite, si incarica della punizione Florenzi che supera la barriera e trova il 3-1. Fuori proprio Florenzi, e Tonali, per Kalulu e Bakayoko; Andreazzoli risponde con La Mantia e Bandinelli per Cutrone e Zurkowski. Al 69’ ecco anche il quarto gol rossonero: cross dalla sinistra di Saelemaekers, tocca la difesa azzurra, sulla sfera vagante si avventa Theo Hernandez che col sinistro batte ancora Vicario. Il Milan amministra, gli azzurri ci provano con un colpo di testa di La Mantia che non trova la porta. Pioli inserisce Krunic e Diaz per Bennacer e Messias, il gol lo trova l’Empoli: corner di Bajrami tocco di braccio di Bakayoko che Di Bello vedo dopo consulto al Var; rigore che Pinamonti trasforma spiazzando Maignan. Dentro negli azzurri anche Stulac e Asllani fuori Ricci e Henderson, con l’Empoli che ci prova senza fortuna fino all’ultimo. Al 95’ la traversa di Romagnoli prima del triplice fischio di Di Bello; al Castellani Milan batte Empoli 4-2.

EMPOLI (4-3-1-2): Vicario; Stojanovic (46’ Marchizza), Romagnoli, Luperto, Parisi; Zurkowski (68’ Bandinelli), Ricci, Henderson; Bajrami; Cutrone (68’ La Mantia), Pinamonti. All. Andreazzoli.
A disposizione: Ujkani, Furlan; Stulac, Mancuso, Di Francesco, Asllani, Tonelli, Viti.

MILAN (4-2-3-1): Maignan; Florenzi (65’ Kalulu), Tomori, Romagnoli, Hernández; Tonali (65’ Bakayoko), Bennacer (81’ Krunic); Messias (81’ Diaz), Kessie, Saelemaekers; Giroud. All. Pioli.
A disposizione: Tatarusanu, Mirante; Ballo Touré, Castillejo, Maldini, Gabbia.

ARBITRO: Marco Di Bello di Brindisi (Pagliardini/Affatato; Marini; Mazzoleni/Galetto).

MARCATORI: 13’, 42’ Kessie, 18’ Bajrami, 63’ Florenzi, 69’ Hernandez, 84’ (r) Pinamonti

AMMONITI: Tonali, Romagnoli, Bennacer.

Potrebbe interessarti anche: Il Poggibonsi batte la Pianese nell'ultima gara dell'anno

Torna alla home page di Valdelsa.net per leggere altre notizie

Pubblicato il 23 dicembre 2021

  • Condividi questo articolo:
  • j

Potrebbe interessarti

Torna su