22enne viola gli arresti domiciliari

In arresto un tunisino cittadino italiano residente nella città turrita di San Gimignano

 SAN GIMIGNANO
  • Condividi questo articolo:
  • j

Stamattina a San Gimignano, i carabinieri della locale Stazione hanno tratto in arresto un 22enne tunisino residente nella città delle torri, cittadino italiano, disoccupato con precedenti denunce a carico, destinatario del decreto di sospensione degli arresti domiciliari domiciliare con conseguente carcerazione, emesso dall’Ufficio di Sorveglianza del Tribunale di Siena e trasmesso dalla locale Procura della Repubblica, in sostituzione dell’attuale detenzione domiciliare, a seguito di ripetute violazioni a questa misura, compiute dall’arrestato e opportunamente segnalate dalla Stazione carabinieri a cui era stato affidato l’onere di vigilare sul destinatario del beneficio della mancata carcerazione. Dopo la notifica dell’atto e la verbalizzazione delle attività compiute, l’uomo è stato trasferito al carcere di Santo Spirito a disposizione dell’Autorità Giudiziaria mandante.

Potrebbe interessarti anche:Coronavirus: l'Ausl Toscana sud est istituisce un numero verde

Torna alla hom e page di Valdelsa.net per leggere altre. notizie 

Pubblicato il 22 febbraio 2020

  • Condividi questo articolo:
  • j

Potrebbe interessarti

Torna su