31° Tignano Festival, due notti di musica per un gran finale

Due serate per chiudere in bellezza la 31esima edizione del Tignano Festival e godere gratuitamente di buona musica, nel comune di Barberino Val d'Elsa

  • Condividi questo articolo:
  • j

Volge al termine il 31° Tignano Festival per l'Ambiente e l'Incontro tra i Popoli. Giovedì 26 luglio dalle ore 21:30 un omaggio del Comitato Culturale Tignano agli amici del Festival e a tutti coloro che vorranno godere gratuitamente di una bella serata in compagnia dell'Aca Big Band e del coro "Kill Your Darlings", provenienti dal Belgio. Il concerto "Finestre sul mondo" prevede tra i brani con solo coroKaval Sviri dei Bulgarian Folk Song, Don't worry about me di Frances, Seasons of love di Larson, All the single ladiesdi Beyoncé, Jolene di Dolly Parton, Daft punk medleydei Daft Punk. La Big Band suonerà Kustino Oro & Rumenje dei Romanian Folk Song, When the Saints go Marching in traditional, Switch in Time di Sammy Nestico, Bye Bye Blackbird di Ray Henderson, Sing Sang Sung di Gordon Goodwin. Coro & Big Band insieme eseguiranno: In the Stone e September degli Earth Wind & Fire, Writings on the wall di Sam Smith & Jimmy Napes, Lalaland medley di Justin Hurwitz, Boogie Woogie Bugle Boy di Don Raye & Hugie Prince, Zero tot Hero di Alan Menken, We are the world di Michael Jackson e Vivo per lei di Zelli & Mangali.

Le due formazioni provengono dalle Accademie di musica di Beringen e Merksem, nelle Fiandre. Il coro "Kill Your Darlings" è diretto da Inge Minten, insegnante presso i Conservatori Reali di Anversa e Bruxelles. La formazione esegue gospel, soul, musica pop contemporanea; si esibisce regolarmente in televisione e ha vinto numerosi concorsi. La Big Band, condotta da Bert Minten, suona la tradizionale musica delle big band di Count Basie e Duke Ellington, così come il fusion e il funk di compositori come Bob Mintzer, Chick Corea e Stevie Wonder.

Venerdì 27 luglio alle ore 21.30 l'esibizione dell'Orchestra da Camera Fiorentina (nella foto) con uno speciale concerto dal titolo "Musica dal grande schermo". Direttore Giuseppe Lanzetta, alla tromba solista Raffaele Chieli, oboe solista Davide Guerrieri e al pianoforte Eugenio Milazzo. Il concerto offrirà una selezione di gioielli dei grandi autori di colonne sonore cinematografiche: Nicola Piovani con la suite da "La vita è bella"; Ennio Morricone con "Spaghetti Western" (Per un pugno di dollari, Per qualche dollaro in più, C'era una volta il West, Giù la testa), "C'era una volta in America", "Nuovo cinema paradiso", "La leggenda del Pianista sull'oceano" e "Mission" (Gabriel's Oboe); Nino Rota con ballabili da "Il Gattopardo", "Il Padrino" e "Omaggio a Federico Fellini" (La Strada, Amarcord, 8 e mezzo).

L'Orchestra da Camera Fiorentina si è costituita nel 1981 per volontà del maestro Giuseppe Lanzetta, tuttora suo direttore stabile. Nel giro di pochi anni si è imposta all'attenzione della critica grazie ai prestigiosi concerti tenuti in Italia e all'estero. Organizza concorsi nazionali e internazionali e dal 1985 l'attività concertistica è in parte finanziata dal Ministero per i Beni e le Attività culturali, dall'assessorato alla Cultura del Comune di Firenze, dalla Regione Toscana e da altri enti pubblici e privati. Ha al suo attivo oltre 1.850 concerti, molti dei quali per la RAI e per i più importanti network internazionali, sempre con unanimi consensi di pubblico e di critica che l'ha definita "una delle migliori orchestre da camera europee".

Ingresso concerto del 27 luglio € 5,00. Prevendite e informazioni: 338 86.80.595 - www.tignano.it

Pubblicato il 25 luglio 2018

  • Condividi questo articolo:
  • j
Torna su