Concessionaria Ugo Scotti Panda

34.531 euro donati nei primi due giorni di raccolta fondi promossa dalle amministrazioni comunali

E' questo il risultato della campagna di raccolta fondi promossa dai sindaci della Val d'Elsa

 VAL D'ELSA
  • Condividi questo articolo:
  • j

"Risorse che saranno messe a disposizione di tutto il nostro sistema sanitario secondo priorità che condivideremo con tutti voi - rendono noto i sindaci di Poggibonsi, Colle di Val d'Elsa, Casole d'Elsa, San Gimignano e Radicondoli - grazie per questa ondata di generosità così importante in un momento particolarmente complesso per tutti noi. Siamo una terra operosa e generosa e lo stiamo dimostrando anche in questa occasione.Viva la Valdelsa".

34.531,00 euro donati nei primi due giorni di raccolta fondi promossa dalle cinque amministrazioni comunali valdelsane per sostenere il sistema sanitario pubblico. “Grazie per questa ondata di generosità così importante in un momento particolarmente complesso per tutti noi. Siamo una terra operosa e generosa e lo stiamo dimostrando anche in questa occasione”, dicono all'unisono i cinque primi cittadini che hanno lanciato la raccolta fondi, Andrea Pieragnoli, sindaco di Casole d'Elsa, Alessandro Donati, sindaco di Colle di Val d'elsa, David Bussagli, sindaco di Poggibonsi, Andrea Marrucci, sindaco di San Gimignano, Francesco Guarguaglini, sindaco di Radicondoli.

La raccolta fondi, promossa 'per essere a fianco di chi ogni giorno affronta la battaglia contro il coronavirus', ha già visto nei due giorni (la cifra sul conto corrente è di martedì 24 marzo) la donazione da parte di privati cittadini, imprese, associazioni del territorio. “Una comunità dal cuore grande – dicono - L'obiettivo è quello di aiutare e sostenere in ogni modo il lavoro di tutti coloro che in questo momento d'emergenza operano in prima linea. Una filiera di volontari e professionisti, in ospedale e sul territorio, che si prendono cura della salute di tutti noi e di cui dobbiamo essere orgogliosi sempre, adesso più che mai. Le risorse raccolte saranno messe a disposizione di tutto il nostro sistema sanitario, comprese le necessità delle associazioni del soccorso, secondo priorità condivise. Per il momento grazie a chi ha aderito e grazie a chi vorrà raccogliere questo appello”.

Per partecipare alla raccolta “DONA per essere al fianco di chi ogni giorno affronta la battaglia contro il coronavirus”, questi gli estremi per il versamento.
Conto corrente intestato a Comune di Poggibonsi
Iban IT19 P 01030 71940 000003534974
Codice Bic: PASCITMMPOG
Causale: Emergenza COVID- 19


 

Potrebbe interessarti anche: Prescrizioni anti coronavirus: beccato in mountain bike un 34enne di Poggibonsi

Torna alla home page dii Valdelsa.net per leggere altre notize 

Pubblicato il 25 marzo 2020

  • Condividi questo articolo:
  • j
Torna su