38enne nasconde a casa 30 dosi di cocaina e 1.000 euro in contanti

Arrestato dai Carabinieri dopo la perquisizione presso l'abitazione

 POGGIBONSI
  • Condividi questo articolo:
  • j

Il contrasto al fenomeno dello spaccio di sostanze stupefacenti non deve avere tregua neppure durante questo periodo di pandemia, in quest’ottica i Carabinieri di Poggibonsi stanno svolgendo specifici servizi coordinati in tutta la Val d’Elsa. Proprio durante uno di questi specifici servizi, effettuato alcuni giorni fa, è stato fermato un giovane a Poggibonsi, il quale con fare sospetto si stava allontanando a piedi dopo essere uscito da un condominio. Il giovane dopo essere stato fermato e a seguito di un breve accertamento è stato trovato in possesso di alcune dosi di cocaina pronta per essere consumata o rivenduta.

Immediate indagini permettevano ai Carabinieri della Stazione di Poggibonsi di individuare il luogo e la persona che aveva venduto al giovane la sostanza stupefacente e una volta all’interno dell’abitazione veniva identificato C.M. di anni 38, pregiudicato, il quale veniva trovato in possesso di altre 30 dosi di cocaina, circa 1.000 euro in contanti e tutto l’occorrente per il confezionamento e lo spaccio della sostanza. L’uomo veniva tratto in arresto e posto a disposizione della Procura della Repubblica di Siena.

Potrebbe interessarti anche: Incidente tra moto e auto sulla Cassia: ferito un 56enne

Torna alla home page di Valdelsa.net per leggere altre notizie

Pubblicato il 3 maggio 2021

  • Condividi questo articolo:
  • j

Potrebbe interessarti

Torna su