91 anni cede il suo vaccino anti-Covid alla madre di un ragazzino disabile

L'anziano ha risposto all'appello della donna che chiede una dose per chi deve occuparsi di persone fragili in famiglia: "Datelo a lei che non può davvero ammalarsi..."

 ANZIANO CEDE VACCINO
  • Condividi questo articolo:
  • j

Atto di generosità nei confronti di una madre di un ragazzino disabile, da parte di un uomo di 91 anni che non ha avuto esitazioni e si è offerto di cedere la sua dose di vaccino anti-Covid alla donna in modo da proteggere anche il figlio.

L'episodio è avvenuto a Massa Carrara come riporta Ansa Toscana.

La vicenda segue l'appello lanciato nei giorni scorsi dalla stessa donna che chiedeva che anche i familiari delle persone fragili avessero una prorità nella vaccinazione anti-Covid.

"Vaccinate prima lei - ha detto il 91enne - è una mamma con un bambino disabile, lei davvero non può ammalarsi, e non può permettersi di portare il virus in casa. Io ho 91 anni...".

L'anziano ha appuntamento dal medico curante di famiglia per la vaccinazione il prossimo giovedì e vorrebbe lasciare il suo posto rinviando a un altro momento il suo turno per vaccinarsi.

E' da capire se il gesto di generosità del 91enne sarà approvato dall'autorità sanitaria.

Foto: BeatriceBB, Pixabay

Potrebbe interessarti anche: Mario, il novantenne delle parole crociate, ha sconfitto il Covid-19

Torna alla home page di Valdelsa.net per leggere altre notizie

Pubblicato il 27 febbraio 2021

  • Condividi questo articolo:
  • j

Potrebbe interessarti

Torna su