A Castelfiorentino grande festa per il 'migliore amico dell'uomo'

Esercitazioni da parte delle unità cinofile, giochi con i bambini, perfino una postazione veterinaria dove sarà possibile usufruire di consulenze gratuite

 
  • Condividi questo articolo:
  • j

Una grande festa interamente dedicata al “migliore amico dell’uomo”, con esercitazioni da parte delle unità cinofile, giochi con i bambini, perfino una postazione veterinaria dove sarà possibile usufruire di consulenze gratuite. E’ questa la “Festa area sgambamento cani”, evento promosso dal Comune e dall’associazione di volontariato animalista “Noi e i cani”, in programma domenica 27 maggio (ore 15.00) nell’area riservata ai nostri amici a quattro zampe, in via 1 maggio (zona Palazzi Marroni) a Castelfiorentino.

All’iniziativa, che è organizzata in collaborazione con la Prociv, parteciperanno le unità cinofile del gruppo Prociv Alpi Apuane, le quali daranno vita a una serie di giochi ed esercitazioni insieme ai bambini per far vedere il comportamento dei cani nei casi di emergenza, il loro insostituibile apporto quando ad esempio si tratta di individuare delle persone sotto le macerie (es. nei casi di terremoto).
Saranno inoltre presenti i cani addestrati che partecipano al progetto di “Pet Therapy” nelle scuole (tra cui la famosa “Notte”, una femmina di cane molto conosciuta e amata dagli alunni dell’Istituto Comprensivo) e la possibilità di giocare con loro: un’opportunità ulteriore per conoscere il modo corretto di avvicinarsi all’animale, interpretarne gli umori, prevenire le possibili paure, ecc…

Ci saranno, inoltre, dimostrazioni di “Dog Dance” con il coinvolgimento attivo di bambini e genitori, e un “merenda party”. Per quanti desiderano fugare i propri dubbi sulla salute del proprio cane o magari avere maggiori informazioni sulle eventuali sterilizzazioni sarà presente anche una postazione veterinaria che offrirà delle consulenze gratuite (con l’intervento dei medici veterinari Brunella Bianchi e Giulio Gennari).
Alla serata – che è sponsorizzata da Locci agricoltura e Castellana Recinzioni srl – partecipa anche l’associazione “Parola di Fido”.

Pubblicato il 22 maggio 2018

  • Condividi questo articolo:
  • j

Potrebbe interessarti

Torna su