In giro per il centro storico senza motivo: 400 euro di sanzione dalla Guardia di Finanza

I finanzieri del Comando Provinciale di Siena, sulla scorta delle indicazioni ministeriali ricevute, hanno intensificato i controlli in tutta la provincia

 SIENA
  • Condividi questo articolo:
  • j

Nel corso di un controllo effettuato nel capoluogo senese, una pattuglia ha notato due soggetti, domiciliati in Siena, che a piedi si aggiravano nel centro storico del capoluogo senza una valida motivazione.

Alla richiesta dei militari circa il motivo dello spostamento le persone controllate, non sapendo fornire giustificazioni in merito, hanno ammesso che avevano necessità di fare attività motoria. Peccato che nel luogo in cui sono state fermate fossero ben oltre le adiacenze del proprio domicilio. Infatti sino al 3 maggio, ovvero prima dell’avvio della cosiddetta “fase 2”, l’attività motoria all’aperto è consentita solo se svolta individualmente e in prossimità della propria abitazione. Compiutamente identificati, è stata ad entrambi contestata la violazione del D.L. 25 marzo 2020 n.19 che prevede la sanzione di 400,00 euro.

Potrebbe interessarti anche: Fises e Terrecablate Reti e Servizi, perquisizioni della Finanza ed esecuzione di misure cautelari interdittive

Torna alla home page di Valdelsa.net per leggere altre notizie

Pubblicato il 30 aprile 2020

  • Condividi questo articolo:
  • j
Torna su