A Poggibonsi arriva la 4ª edizione del festival Urban Connection

L'iniziativa è organizzata dall'associazione Mixed Media tra rap, street art e breakdance

 POGGIBONSI
  • Condividi questo articolo:
  • j

Arte, musica, cultura. Mixed Media torna a riproporre il proprio festival, punta di diamante di iniziative diventate sempre più diffuse nel territorio della Val d’Elsa. Urban Connection è una storia di connessioni, di fusioni, di contaminazioni. Si dipinge su di un muro fianco a fianco, si fa rap gomito a gomito, si balla entrando in contatto l’uno con l’altro.

Da qui prende le mosse la quarta edizione di un'iniziativa che ormai da anni coinvolge molti giovani del territorio, portando in scena un’offerta culturale diversa rispetto a quella ormai conosciuta da decenni, tipica per così dire.

Oltre allo scopo culturale anche la rigenerazione urbana: l’esempio calzante è il multipiano del Vallone un luogo che ospitava sporcizia, atti di vandalismo, brutte frequentazioni. E' stato riqualificato con la street art (è non solo) il terzo piano è stato riaperto è, oltre ad essere un parcheggio, è diventato un luogo d’arte in cui poter sì parcheggiare l’auto ma anche osservare dei murales realizzati da artisti provenienti da tutta Italia.

L'idea di Urban Connection nasce con l'obiettivo di riappropriarsi dello spazio e rigenerarlo già nel 2017 con la prima JAM chiamata “Walldelsa” e da subito cerca spazi per realizzare murales in altri luoghi della città - spiega Matteo Ceccherini, presidente dell’Associazione Mixed Media - ma è il multipiano da cui parte tutto: un parcheggio costruito non molti anni fa, sovradimensionato e in inverno deserto, tre piani, una grande rampa su un lato e l'ultimo livello con il tetto aperto: una location perfetta per organizzare un certo tipo di eventi legati alle arti di strada”.

Il programma

Venerdì 17 e Sabato 14 Settembre al multipiano del Vallone sarà possibile durante il giorno assistere al live painting con sedici artisti all'opera. Venerdì 17 appuntamento al sottopassaggio pedonale largo Gramsci a partire dalle ore 17:00 fino alle 22:00, con Esa Aka El Presidente che si esibirà intorno alle ore 19:30, preceduto dai rapper e ballerini di breakdance della zona, con Radio 3 Network in onda dal sottopasso e Zatarra a condurre il pomeriggio.

L'evento è possibile grazie al sostegno del Comune di Poggibonsi e al contributo di ESTRA, FMV Trasmissioni meccaniche, Accademia Santini, Italia Spurghi, OZ Shop e Eclipse Tatooo.

Potrebbe interessarti anche: Pegaso alla cultura per il Premio Boccaccio e i suoi quarant'anni di attività

Torna alla home page di Valdelsa.net per leggere altre notizie

Pubblicato il 14 settembre 2021

  • Condividi questo articolo:
  • j

Potrebbe interessarti

Torna su