A Poggibonsi il Pork’s Bikers, motoraduno all’insegna del buon cibo e del buon vino

«Poche persone - spiegano gli organizzatori - sanno che Poggibonsi, dal secolo scorso fino agli anni Sessanta, era un centro nevralgico per il commercio dei suini e polo del commercio e produzione del vino

  • Condividi questo articolo:
  • j

La manifestazione è  nata dalla comune passione degli organizzatori per le moto per condividere con appassionati come loro,  il buon cibo, il buon vino e belle moto insieme.

«Poche persone - spiegano - sanno che Poggibonsi, dal secolo scorso fino agli anni Sessanta, era un centro nevralgico per il commercio dei suini e polo del commercio e produzione del vino. Quando era ancora in vigore la “mezzadria" i contadini di tutta la Toscana e delle regioni limitrofe erano allevatori di suini. Il loro recapito per vendere i maialini o “lattonzoli” era proprio a Poggibonsi, dove venivano acquistati e venduti ai grandi allevamenti già esistenti nell’Italia del nord. Sempre Poggibonsi è stato fino al dopoguerra un centro nevralgico per la produzione vitivinicola e il commercio del vino».

Il programma della giornata prevede tre diverse attività all’insegna della passione per la moto: un percorso di 60 km nei luoghi più significativi delle campagne circostanti che attraverseranno principalmente il territorio di San Gimignano; la Gimkana con la Vespa; e per lo sport più estremo, il percorso fettucciato per moto da fuoristrada su prato.

Negli spazi all’aperto che saranno allestiti per la manifestazione anche una mostra di moto d’epoca, e poi musica dal vivo per rendere ancora più piacevole la convivialità di tutto il ritrovo. A conclusione della giornata la premiazione della moto più vecchia, il biker più anziano e più giovane che prenderanno parte al motoraduno. Saranno ammessi al raduno tutti i tipi di moto.

Re della tavola sarà il maiale. Non tutti forse sanno che proprio il maiale rappresenta il simbolo della nota azienda americana la Harley Owners Group (HOG). Questo acronimo è un voluto gioco di parole visto che hog  significa “maiale selvatico” e nello slang made in USA rappresenta appunto la moto Harley-Davidson. In onore a questa associazione e per tutti gli amanti della buona tavola toscana, saranno serviti a tutti i partecipanti piatti tipici di salumeria tradizionale e delle cucina toscana.

La partecipazione è a numero chiuso. C’è tempo per iscriversi fino al 29 maggio compilando l’apposito modulo e inviando la mail ad info@assmotoaltavaldelsa.it.
L’evento è patrocinato dal Comune di Poggibonsi.

Pubblicato il 17 maggio 2016

  • Condividi questo articolo:
  • j
Torna su