Vivaio Il Roseto

A Poggibonsi tutto pronto per la XVIII edizione di Piazze d'Armi e di città

Con James Senese, Teatro delle Ombre, Atuttomondo, Ballo Pubblico, Jazz Cocktail, masterclass e laboratori, a Poggibonsi il Festival musica, teatro, danza

 POGGIBONSI
  • Condividi questo articolo:
  • j

Torna anche quest’anno a Poggibonsi (Si) l’attesissimo festival estivo “Piazze d’Armi e di Città’”, giunto alla XVIII edizione. Come da tradizione un festival connotato in senso multidisciplinare, Discipline(s) è il sottotitolo che allude a questa peculiarità, che presenta spettacoli di teatro, musica e danza, promosso dal Comune di Poggibonsi e da Fondazione Elsa con il patrocinio della Regione Toscana e della Provincia di Siena. Oltre venti appuntamenti, tre anteprime assolute, quattro spettacoli per bambini e famiglie, musica, teatro, danza, una residenza coreografica, workshop e laboratori.

Tra i grandi nomi James Senese. Dopo l’anteprima, prevista per giovedì 9 giugno con lo spettacolo “Mariti” di Cassavetes con Francesco Pennacchia, Gianluca Balducci e Stefano Vercelli, il festival entrerà nel vivo il 16  giugno e proseguirà fino al 6 luglio con le sue sezioni tradizionali, il Festival Internazionale delle Ombre, Jazz Cocktail, Ballo Pubblico. Il programma quest’anno si arricchisce anche con un progetto speciale di Arca Azzurra dedicato a Boccaccio, con un laboratorio teatrale e un laboratorio di scrittura, due masterclass di danza contemporanea condotte da Annabelle Dvir e Claudia Lavista,  e una residenza coreografica. I luoghi del festival sono quelli tradizionali del Cassero della Fortezza di Poggibonsi e del Teatro Politeama di Poggibonsi. Tra le novità, il Cassero Carnet, la promozione che permetterà di acquistare 5 biglietti a prezzo promozionale.

“Una proposta culturale che sempre si rinnova restando eterogenea e all’insegna della qualità - dice l’assessore alla cultura del Comune di Poggibonsi, Nicola Berti - vi saranno spettacoli, workshop, laboratori e masterclass, eventi di teatro, musica e danza, appuntamenti pensati per pubblici di tutte le età e momenti dedicati nello specifico anche ai più piccoli e alle famiglie. Una proposta che si arricchisce di altri appuntamenti ed eventi che faranno vivere gli spazi della nostra città in questa estate 2022. Grazie a tutte le associazioni coinvolte, agli sponsor e ai tanti che hanno contribuito”.

Il programma

Piazze d'armi e di città (Terre di Siena Valdelsa Festival- Discipline(s)) si apre con l’anteprima dedicata a uno spettacolo, una ripresa di Husbands di Cassavetes che affronta le contraddizioni dei vincoli sociali più importanti della società contemporanea come l’amicizia, la famiglia, la coppia.

Il Festival vero e proprio si aprirà con un concerto della sezione Jazz Cocktail, Nico Gori Swing 10Tet (Giovedì 16 giugno |ore 21.30| Cassero della Fortezza di Poggibonsi), dieci musicisti più un presentatore per un concerto jazz e swing tutto da ballare. Sempre per Jazz Cocktail imperdibile James Senese Jnc in James Senese is back (martedì 28 giugno| ore 21.30| Cassero della Fortezza di Poggibonsi).

Immancabili gli appuntamenti del Festival Internazionale delle Ombre, la rassegna diretta da Marcella Fragapane, giunta alla XXVI edizione dal titolo “Racconti d’ombra”. Dal 23 al 25 giugno tre  spettacoli pensati per grandi e piccini: Cenerentola di Zaches Teatro, vincitore del premio Eolo Adwards 2022, per bambini dai 6 anni in su (giovedì 23 giugno I ore 21.30 Cassero della Fortezza di Poggibonsi), lo spettacolo Barbablù e Rossana della compagnia Mattioli per bambini dai 9 anni (venerdì 24 giugno I ore 21.30 Cassero della Fortezza di Poggio Imperiale) e il pluripremiato spettacolo visuale e multidisciplinare Out di Unterwasser Theatre, un’opera poetica che trasporta il pubblico di tutte le età in una dimensione onirica (Sabato 19 giugno I ore 21.30| Cassero della Fortezza di Poggio Imperiale).

Tutta dedicato al tema del femminile, alla ricerca di un nuovo femminismo e in una riflessione armonica tra uomo e donna, Ballo Pubblico, BP22, diretto da Francesca Lettieri (Compagnia ADARTE), che ospiterà lavori di coreografe donne in grado di dare un impulso alla scena della danza contemporanea italiana. Tra le novità di quest’anno, gli spettacoli proposti dalla sezione Ballo Pubblico si inseriscono nel progetto internazionale WOMAN MADE, finanziato per l’anno 2021\2022 dal Ministero della Cultura Italiano nell’ambito del progetto speciale Boarding Pass, è un progetto di valorizzazione, diffusione e implementazione della produzione coreografica femminile internazionale in collaborazione con alcuni importanti teatri e centri culturali in Europa e oltre. Il Calendario di BP si apre martedì 21 giugno, dalle 19.00 alle 20.00 in piazza Rosselli, il primo appuntamento è BP Voice, a cura di Mirco Roppolo.  Domenica 26 giugno la prima assoluta di Nautilus, della coreografa messicana Claudia Lavista, sarà seguita da Overwhelmed di Giulia Menti e da Ravel di Virginia Spallarossa (domenica 26 giugno| ore 21.15| Cassero della Fortezza di Poggio Imperiale).  La sezione Ballo Pubblico si chiuderà lunedì 26 giugno al Cassero con Ballo Pubblico on Air, a cura di Mirco Roppolo, dalle 19.30 e, dalle 21.15, con le coreografie Carta Bianca di Virginia Spallarossa e Fictions di Annabelle Dvir. Sempre a cura di Ballo Pubblico le masterclass di domenica 19 giugno con Claudia Lavista e di Domenica 26 giugno con Annabelle Dvir (Teatro Politeama |ore 10-12).

Per la sezione Atuttomondo, oltre all’Anteprima Festival di Mariti, focus sulle compagnie toscane con tre spettacoli di riconosciuto valore: Gli Omini in anteprima nazionale con Trucioli (venerdì 17 giugno| ore 21.30| Cassero della Fortezza di Poggibonsi), I Sacchi di Sabbia con il pluripremiato spettacolo Sandokan o la fine dell’avventura, dedicato a un pubblico dagli 8 anni ai 100 anni (Venerdì 1 luglio| ore 21.30| Cassero della Fortezza di Poggibonsi) e Sergio di Francesca Sarteanesi, finalista premio UBU 2019 come migliore attrice italiana, che condurrà anche un laboratorio di scrittura, Sciocchezze.

Spazio anche al progetto speciale in collaborazione con Arca Azzurra “Calandrino” di Giovanni Boccaccio con Lucia Socci, l’attrice e regista (giovedì 30 giugno| ore 21.00| Cassero della Fortezza di Poggibonsi).

Per informazioni, biglietti, prezzi dei singoli spettacoli è possibile consultare il sito www.politeama.info o recarsi alle casse del Politeama in orario cinema. Da quest’anno è attiva la nuova promozione Cassero Carnet, acquistabile alle casse del Politeama in orario cinema, la speciale formula che permette di acquistare 5 biglietti a prezzo promozionale: 5 spettacoli a scelta di Teatro/ Danza € 50, n 5 serate di cui concerto James Senese € 56 , Cassero Carnet: n 5 serate di cui concerto Nico Gori 10Tet € 53 , n. 5 serate  di cui 2 concerti Nico Gori 10 Tet+ James Senese € 59.

Piazze d'armi e di città è organizzato dal Comune di Poggibonsi e Fondazione Elsa con il patrocinio della Regione Toscana e della Provincia di Siena. Il cartellone è realizzato con le associazioni Staccia Buratta, Amici di Staggia, Music Pool, Associazione culturale Timbre, Compagnia ADARTE, e con Parco Archeologico della Fortezza, Ass. La Scintilla e centro Commerciale naturale Associazione Via Maestra, con la sponsorizzazione di Unicoop Firenze e PAN URANIA SPA come main sponsor.

Per informazioni è possibile contattare la Fondazione Elsa - 0577 985697 - info@politeama.info o l'ufficio cultura del comune di Poggibonsi - 0577 986335 cultura@comune.poggibonsi.si.it.

Copyright © Valdelsa.net

Potrebbe interessarti anche: Al via i saggi di fine anno alla Scuola Pubblica di Musica di Poggibonsi

Torna alla home page di Valdelsa.net per leggere altre notizie

Pubblicato il 28 maggio 2022

  • Condividi questo articolo:
  • j

Potrebbe interessarti

Torna su