A Radicondoli la mostra 'Di terra, di acqua, di vento', con dipinti e sculture di Daniela Brambilla

Una testimonianza del modo di amare di un pittore, un processo di conoscenza volto a cogliere e a rappresentare la realtà

 RADICONDOLI
  • Condividi questo articolo:
  • j

Sarà inaugurata domani, sabato 15 giugno, la mostra Di terra, di acqua, di vento, dipinti e sculture di Daniela Brambilla. L'appuntamento è alle ore 18.00 presso la Sala mostre Sergio Pacini del Palazzo Bizzarrini. L'esposizione che resterà aperta tutti i giorni, escluso il martedì, dalle 10.00 alle 17.00 fino all'8 luglio 2019.

Uno dei preziosi insegnamenti che ha tramandato Leonardo Da Vinci, di cui quest'anno ricorre il cinquecentenario, è il bisogno di osservare e la possibilità di individuare, in ogni minuscolo o immenso dato naturale, il segreto della bellezza e la meraviglia del reale. Elementi che ricorrono nella mostra dell'artista, che propone una serie di dipinti e piccole sculture in creta ispirate al mondo naturale. Una testimonianza del modo di amare di un pittore, un processo di conoscenza volto a cogliere e a rappresentare la realtà.

Daniela Brambilla, pittrice e autrice di testi didattici sul disegno e la pittura tradotti in quattro lingue, insegna Linguaggio del corpo e Tecniche pittoriche allo IED di Milano.

L'iniziativa è organizzata con il patrocinio del Comune di Radicondoli.

Per informazioni: danielabruna.brambilla@gmail.com

Pubblicato il 14 giugno 2019

  • Condividi questo articolo:
  • j
Torna su