Vivaio Il Roseto

A Siena Munzir e Mustafa, padre e figlio siriani mutilati dalla guerra

La loro foto premiata al Siena Awards

 MUNZIR E MUSTAFA
  • Condividi questo articolo:
  • j

Munzir e Mustafa arriveranno domani sera in Italia, a Siena precisamente. Quella Siena che ha premiato la loro foto al Siena International Photo Awards, incoronando lo scatto di Mehmet Aslan come vincitore assoluto. La notizia è stata data dallo stesso festival che aveva lanciato una raccolta fondi per aiutare i due, padre e figlio, vittime del conflitto siriano. Inizieranno una nuova vita proprio a Siena e saranno curati nel Centro protesi Vigorso di Budrio di Bologna.

L'intera famiglia (composta da padre, madre e tre bambini) verrà accolta in un appartamento messo a disposizione dalla Caritas dell'Arcidiocesi di Siena - Colle di Val d'Elsa - Montalcino.

Verranno forniti loro il vitto e i pocket money. E' già stato individuato anche un mediatore linguistico. L'intera famiglia dovrà seguire la quarantena prevista delle vigenti leggi italiane.

Successivamente la Caritas si adopererà per creare una rete di supporto e relazioni con il territorio per favorire il processo di integrazione della famiglia El Nezzel e attivare un accompagnamento e l'insegnamento della lingua italiana, tramite una cooperativa accreditata, qualificata e con esperienze nel settore.

Potrebbe interessarti anche: Un quadro a punto croce con l'immagine della dottoressa con la mascherina che culla l'Italia 

Torna alla home page di Valdelsa.net per leggere altre notizie

Pubblicato il 20 gennaio 2022

  • Condividi questo articolo:
  • j

Potrebbe interessarti

Torna su