Vivaio Il Roseto

A Vertine è festa con ''Calici nel Borgo'', degustazione dei vini e street food

Domenica 18 settembre, dalle ore 18.30 alle 22.30. Per Informazioni: 3404926966 - calicinelborgo@gmail.com

 GAIOLE IN CHIANTI
  • Condividi questo articolo:
  • j

A Vertine, nel comune di Gaiole in Chianti, appuntamento domenica 18 settembre, dalle ore 18.30 alle 22.30, con la prima edizione di “Calici nel Borgo”, una kermesse dedicata alla valorizzazione dei vini Docg e Igt prodotti nel territorio comunale.

L’evento, promosso dall’associazione viticoltori di Gaiole in Chianti con il patrocinio dell’amministrazione comunale, prevede la possibilità di degustare tantissime etichette prestigiose prodotte nei vigneti di Gaiole, e di poter assaggiare le prelibatezze dello street food.

“Per l’Associazione Viticoltori di Gaiole - spiega il presidente Manuele Verdelli - Calici nel Borgo è un evento importante non solo per far conoscere le nostre aziende vitivinicole, sinonimo di eccellenza, ma anche per valorizzare i piccoli borghi del nostro comune, che sono uno più bello dell’altro. Aprire la prima edizione di Calici nel Borgo con Vertine è, quindi, una grande soddisfazione perché si tratta di uno dei gioielli del Chianti, un antico borgo medievale in pietra, circondato da vigne e castelli. Siamo felici dell’entusiastica adesione delle aziende vitivinicole, saranno presenti in questa prima edizione ben 26, la quasi totalità dei viticoltori che ruotano attorno alla nostra associazione. Alla fine del percorso di degustazione chi vorrà potrà anche acquistare delle bottiglie grazie alla Cantinetta del Chianti di via Ricasoli, che ha allestito per l’occasione una enoteca temporanea a Vertine. Come street food abbiamo Jovannino Ortolab, Panunto e lo stand del Circolo La Filarmonica di Gaiole. L’intenzione dell’associazione Viticoltori è quella di ripetere l’esperienza il prossimo anno, in modo itinerante, ospitandola in altri borghi di Gaiole così da farli conoscere e apprezzare da tutti”.

“Calici nel Borgo è un’ottima vetrina per il vino, prodotto principe del nostro territorio - sottolinea Francesco Verzuri, assessore comunale al turismo, sviluppo e stile di vita - siamo felici di poter tornare a fare delle degustazioni nelle piazze, in mezzo alla gente, dopo gli anni di stop legati alla pandemia. L’auspicio è che questa sia la prima edizione di una lunga serie. Un ringraziamento speciale va agli organizzatori e alle aziende che hanno aderito. Ci aspettiamo una bella partecipazione di visitatori e di residenti”.

Per accedere all’area di degustazione dei vini dovrà essere ritirato il kit al costo di 20 euro a persona, che dà diritto a degustare le bottiglie delle 26 aziende vitivinicole di Gaiole, che hanno aderito all’iniziativa. All’ingresso verrà richiesta anche una cauzione di 5 euro, che sarà restituita a fine serata riconsegnando il calice.

Ma ecco l'elenco delle aziende che saranno presenti con i loro vini:

Podere Ciona

Capannelle

Azienda Agricola Monterotondo

Castello di Cacchiano

Il Colombaio di Cencio

Barone Ricasoli

Castello Di Meleto

Maurizio Alongi

Az. Agr. Matteoli

Tenuta San Vincenti

Azienda Agricola I Sodi

Badia a Coltibuono

Cantalici

Casanova di Bricciano

Bertinga

Azienda agricola Fietri

Rocca di Montegrossi

San Giusto A Rentennano

Podere il Palazzino

Rietine

Azienda agricola La Montanina

Az. Agricola Verdimonti

Tenuta Perano - Frescobaldi

Borratella

Rocca di Castagnoli

Tenuta San Vincenti  

Copyright © Valdelsa.net

Potrebbe interessarti anche: Vertine: un borgo da non perdere in provincia di Siena tra storia e panorami incantevoli

Torna alla home page di Valdelsa.net per leggere altre notizie

Pubblicato il 15 settembre 2022

  • Condividi questo articolo:
  • j

Potrebbe interessarti

Torna su