Accesso negli ospedali: le nuove disposizioni da rispettare in attesa dell'ordinanza Regionale

Per le visite ai degenti un solo parente durante l’orario consentito

 TOSCANA
  • Condividi questo articolo:
  • j

E’ in corso di elaborazione una ordinanza Regionale per la regolamentazione degli accessi nelle strutture ospedaliere. L’Azienda USL Toscana Centro, applicherà quanto contenuto nell’ordinanza e pertanto fino a quel momento adotterà le seguenti misure:

Le visite ai degenti si svolgono in un turno al giorno. E’ permessa la presenza di un solo visitatore per paziente in orario di visita. Non è consentita l’alternanza dei parenti nel turno di visita. E’ obbligatorio indossare la mascherina ed igienizzare le mani con il gel alcolico a disposizione nei dispenser posizionati all’ingresso delle stanze di degenza.

Le visite nei reparti con pazienti affetti da Covid-19 sono vietate. Nei presidi ospedalieri sarà affissa apposita cartellonistica con gli orari di visita Per le persone che devono effettuare una prestazione sanitaria non sono ammessi accompagnatori tranne che per i minorenni , le persone disabili o comunque non autosufficienti e le persone con barriere linguistico-culturali.

Potrebbe interessarti anche: Coronavirus: 581 nuovi casi, età media 44 anni, 2 decessi

Torna alla home page di Valdelsa.net per leggere altre notizie

Pubblicato il 15 ottobre 2020

  • Condividi questo articolo:
  • j

Potrebbe interessarti

Torna su