Accoltellamento al Simply di Colle di Val d'Elsa: nessun ferito grave

Le motivazioni sono ancora da chiarire. L'autore del fattaccio si è subito allontanato, ma è stato immediatamente rintracciato dalla Polizia. Giunta la segnalazione alla sala operativa della Questura di Siena da parte della stessa vittima, infatti, il Commissariato di Poggibonsi e i Carabinieri hanno visionato le immagini del sistema di videosorveglianza del supermercato, sentito testimoni e identificato l'autore, conosciuto per i precedenti. Sul posto sono intervenuti i soccorritori della Pubblica Assistenza colligiana con l'automedica

 COLLE DI VAL D'ELSA
  • Condividi questo articolo:
  • j

Un uomo è stato aggredito intorno alle 19.00 al supermercato Simply di Colle di Val d'Elsa in viale dei Mille. Si tratta di un italiano di 40 anni che per fortuna non è stato ferito in maniera grave, come riferito dal 118. E' stato colpito due volte all'addome e alla schiena all'altezza dei reni da un altro italiano, pregiudicato, di 57 anni. Sul posto sono intervenuti i soccorritori della Pubblica Assistenza colligiana con l'automedica

Le motivazioni sono ancora da chiarire. L'autore del fattaccio si è subito allontanato, ma è stato immediatamente rintracciato dalla Polizia. Giunta la segnalazione alla sala operativa della Questura di Siena da parte della stessa vittima, infatti, il Commissariato di Poggibonsi e i Carabinieri hanno visionato le immagini del sistema di videosorveglianza del supermercato, sentito testimoni e identificato l'autore, conosciuto per i precedenti. 

L'uomo, di origini siciliane ma residente a Colle di Val d'Elsa, indossava ancora gli abiti dell'aggressione quando è stato raggiunto presso la sua abitazione. Ha ammesso il fatto di fronte alle evidenze palesate degli investigatori. Subito è stato accompagnato negli uffici del commissariato di Poggibonsi con la moglie, presente al momento dell'accaduto. Ora Polizia e Carabinieri stanno effettuando ulteriori accertamenti. La vittima, anch'essa residente a Colle, ha riportato ferite di circa 5 cm di profondità che fortunatamente non hanno interessato organi vitali e non corre pericolo di vita. È stata trasportata all'ospedale 'Le Scotte" di Siena per le cure del caso.

Pubblicato il 8 gennaio 2020

  • Condividi questo articolo:
  • j

Potrebbe interessarti

Torna su