Afghanistan: Mazzeo, ''Dichiarazioni Nura Musse Ali contrarie a storia e valori della Toscana''

Il presidente del Consiglio regionale: ''Non compatibili con la sua permanenza nella Commissione regionale per le pari opportunità. Come Regione e Consiglio stiamo dimostrando con i fatti e con gli atti la nostra ferma contrarietà al regime talebano''

 TOSCANA
  • Condividi questo articolo:
  • j

Le parole di Nura Musse Ali, per come riportate dagli organi di informazione, sono contrarie alla storia e ai valori della Toscana e al ruolo che lei stessa riveste all'interno di un organismo come la Commissione Pari Opportunità”. Questo il commento del presidente del Consiglio regionale della Toscana, Antonio Mazzeo, sulle dichiarazioni della componente della Commissione regionale per le Pari opportunità, Nura Musse Ali. “Come Regione e Consiglio stiamo dimostrando con i fatti e con gli atti la nostra ferma contrarietà al regime talebano - prosegue Mazzeo - e la nostra vicinanza a coloro, in particolare donne e bambini, che stanno cercando altrove una nuova speranza di vita e di futuro. Gli stessi profughi arrivati ieri in Toscana ci hanno raccontato storie agghiaccianti di violenza e di bambine rapite alle famiglie per darle in sposa ai miliziani”.

Tutto questo, pur prendendo atto delle sue successive parole di puntualizzazione - prosegue il presidente dell’Assemblea regionale - ritengo non possa essere compatibile con la sua permanenza nella Commissione Pari Opportunità della Regione Toscana. Ricordo a tutti che, proprio insieme alla Commissione, abbiamo lavorato in questi mesi per garantire sempre di più la parità di genere nella nostra Regione, combattendo, non solo a parole, ogni forma di discriminazione verso le donne. Se c'è una cosa necessaria è solo e soltanto questa ed è diametralmente all'opposto di chi, in questi giorni, sta perfino cancellando i volti femminili dalle vetrine dei negozi”.

Potrebbe interessarti anche: Covid: da lunedì possibile per tutti vaccinarsi senza prenotazione

Torna alla home page di Valdelsa.net per leggere altre notizie

Pubblicato il 27 agosto 2021

  • Condividi questo articolo:
  • j

Potrebbe interessarti

Torna su