Al lavoro senza le previste tutele assicurative: scoperto dalle Fiamme Gialle

Prosegue senza sosta l'attività di controllo del territorio posta in essere dalle Fiamme Gialle senesi

 PROVINCIA DI SIENA
  • Condividi questo articolo:
  • j

L’attenzione è ora focalizzata a verificare la sicurezza nei luoghi di lavoro, affinché vengano rispettate da tutti le norme di garanzia imposte.

In tale contesto, una pattuglia delle Fiamme Gialle durante un controllo ad un cantiere edile in Val di Chiana, ha trovato uno dei soggetti intenti a svolgere le proprie mansioni lavorative in modo irregolare. Infatti, grazie ai mirati approfondimenti eseguiti emergeva come lo stesso, peraltro socio dell’azienda operante nel cantiere, stesse lavorando sprovvisto di tutela in caso di incidenti in quanto privo dell’iscrizione all’Istituto Nazionale per l'Assicurazione contro gli Infortuni sul Lavoro.

La posizione irregolare individuate è stata partecipata al competente ufficio INAIL per gli adempimenti previsti, mentre i finanzieri procedenti provvederanno a comminare la prescritta sanzione amministrativa. Lo sfruttamento di manodopera, il lavoro irregolare, oltre a costituire gravi violazione ai diritti della persona a cui non vengono riconosciute le più basilari tutele previste dalla legge, ad esempio con riferimento alla mancanza di una copertura assicurativa in caso di infortunio, costituiscono una grave forma di concorrenza sleale nei confronti degli operatori economici onesti e rispettosi della legalità.

Potrebbe interessarti anche: Verso la fase 3. L'albero della rinascita in piazza della Resistenza

Torna alla home page di Valdelsa.net per leggere altre notizie 

Pubblicato il 4 giugno 2020

  • Condividi questo articolo:
  • j
Torna su