Al Politeama una serata di letture, canzoni e immagini dedicate a Bob Dylan

Tocca a Bob Dylan chiudere la stagione dedicata al rock de La Scintilla con questa sorta di 'bonus track', ideata e curata da Ivo Grande e Stefano Solventi

  • Condividi questo articolo:
  • j

Imprevedibile, schivo, misterioso, sempre geniale. Bob Dylan ha cambiato il nostro modo di intendere la canzone, gli album, il folk e il rock, arrivando a mettere in discussione persino il concetto di poesia (come dimostra il premio Nobel). Al Dylan più rivoluzionario, quello che lo vide arrampicarsi fino alle vette di un successo planetario dal 1962 al 1966, è dedicata la serata di venerdì 17 maggio organizzata dall'associazione La Scintilla (Teatro Politeama Sala SET, ore 21.15) con il patrocinio del Comune di Poggibonsi.

Intitolata "Bob Dylan 1962-1966. Letture e canzoni sulle tracce di una rivoluzione", sarà un'indagine nel cuore del codice espressivo del "Bardo di Duluth" condotta attraverso letture, proiezioni di immagini e - soprattutto - canzoni, interpretate dal cantautore (nonché dylaniano DOC) Massimiliano Larocca.

Dopo Offlaga Disco Pax, Patti Smith e Beatles, protagonisti della rassegna Absolutely Live, tocca quindi a Bob Dylan chiudere questa stagione dedicata al rock de La Scintilla con questa sorta di "bonus track", ideata e curata ancora una volta da Ivo Grande e Stefano Solventi.

Per info e prenotazionilascintilla.associazione@gmail.com

Pubblicato il 16 maggio 2019

  • Condividi questo articolo:
  • j
Torna su