Vivaio Il Roseto

Al Roncalli tornano i Caffè Scientifici: primo incontro sul clima con il professor Ugo Bardi

Il professor Ugo Bardi è docente presso il dipartimento di Chimica dell'Università di Firenze, dove si occupa di clima, di energie rinnovabili, in particolare di fotovoltaico e di mobilità elettrica a impatto zero

 
  • Condividi questo articolo:
  • j

Dopo il successo dello scorso anno tornano all'IIS Roncalli di Poggibonsi i "Caffè Scientifici", incontri scientifico- divulgativi organizzati dai docenti dell'area scientifica, dagli studenti del Liceo Scientifico delle Scienze Applicate, dalla professoressa Gianna Trapassi, referente di indirizzo Scienze applicate e dal professor Gabriele Chemello, referente del progetto. L' edizione 2018/2019 propone cinque momenti di divulgazione scientifica aperti a tutti, in cui scienziati di fama nazionale e internazionale parleranno di cambiamenti climatici ed energie alternative, di gestione della fauna, di scienza e razzismo. Una formula che prevede un contesto conviviale e di interazione con studenti, docenti, famiglie e con tutti coloro che vorranno partecipare, per avvicinarsi a tematiche di grande attualità.

Il primo incontro "Clima: il punto di non ritornoIl cambiamento climatico sta andando più velocemente di quanto pensavamo" avrà come relatore il professor Ugo Bardi, docente presso il dipartimento di Chimica dell'Università di Firenze, si occupa di clima, di energie rinnovabili, in particolare di fotovoltaico e di mobilità elettrica a impatto zero. Durante l'incontro sarà effettuato un coffee break a cura del servizio bar dell' IIS Roncalli.

«Siamo contenti di poter presentare la seconda edizione dei Caffè Scientifici che quest'anno è ancora più ricca, con ben cinque incontri programmati - commenta il Dirigente Scolastico Gabriele Marini - Immaginiamo una scuola aperta, punto di riferimento per la formazione e per la diffusione della cultura e i Caffè Scientifici sono un momento importante di divulgazione e un'offerta che proponiamo alle nostre studentesse e ai nostri studenti, ma anche a tutto il territorio della Valdelsa. Nel primo incontro parleremo di cambiamenti climatici e anche dell'effetto impattante dell'azione umana sul clima. Temi che si legano da un lato alla specificità delle discipline del corso di Liceo delle Scienze Applicate, dall'altro anche all'educazione alla cittadinanza partecipata, che è tra le aree strategiche del nostro PTOF».

Gli incontri proseguiranno poi martedì 6 novembre alle 16.30 con il Prof. Francesco Cavalli Sforza che affronterà il tema del rapporto tra scienza e razzismo, Perché non esistono le razze, ma esiste il razzismo? Genetica e cultura nell'evoluzione umana. Mercoledì 5 dicembre ore 15.30 il Dr. Nicola Armaroli parlerà di energie alternative, Energia per l'astronave Terra. Mercoledì 30 gennaio alle 16.30 il Prof. Francesco Ferretti affronterà il tema della gestione dei predatori e degli ungulati nella conferenza Lupi, ungulati e uomini: quali sfide per la gestione della fauna? Ultimo appuntamento mercoledì 27 febbraio alle 16.30 con il Prof. Renato ChemelloLe spinte ecologiche alle migrazioni umane.

Gli incontri sono a ingresso gratuito e aperti a tutti.

Tutte le informazioni sull' Istituto Roncalli sul sito www.iisroncalli.gov.it.

Pubblicato il 1 ottobre 2018

  • Condividi questo articolo:
  • j

Potrebbe interessarti

Torna su