Diba 70 shop

Al via il bando “Pacchetto scuola''

Per i requisiti economici è necessario che l’Isee del nucleo familiare di appartenenza dello studente, o Isee minorenne nei casi previsti, non superi il valore di 15.748,78 euro

 SAN GIMIGNANO
  • Condividi questo articolo:
  • j

Contributi da un minimo di 180 ad un massimo di 300 euro per gli studenti delle scuole secondarie di primo e secondo grado. E’ il bando per il “Pacchetto scuola” 2021-2022 che prevede fino al 27 maggio (ore 12) la possibilità di fare domanda per accedere al contributo regionale per il diritto allo studio, l’incentivo finalizzato a sostenere le famiglie in stato di disagio sociale per contrastare l’abbandono scolastico.

Possono fare domanda i ragazzi alla scuola secondaria di primo o secondo grado, statale, paritaria privata o degli Enti locali e iscritti ad un percorso di Istruzione e Formazione Professionale - IeFP - presso una scuola secondaria di secondo grado o una agenzia formativa accreditata. Per accedere al bando è necessario essere residente nel Comune di San Gimignano ed avere un’età non superiore a 20 anni (da intendersi sino al compimento del 21esimo anno di età). I requisiti relativi all’età non si applicano agli studenti diversamente abili, con handicap riconosciuto (ai sensi dell’art. 3 comma 3 della legge 5 febbraio 1992 n. 104) o con invalidità non inferiore al 66%.

Per quanto riguarda i requisiti economici è necessario che l’Isee del nucleo familiare di appartenenza dello studente, o Isee minorenne nei casi previsti, calcolato secondo le modalità di cui alla normativa vigente, non superi il valore di 15.748,78 euro. I requisiti di accesso al beneficio devono essere posseduti alla data di presentazione della domanda. La graduatoria sarà pubblicata all'Albo Online del Comune entro il 15 giugno 2021 e sul sito istituzionale del Comune stesso. Entro i quindici giorni successivi dalla sua pubblicazione è possibile, per gli esclusi, presentare ricorso.

Le domande devono essere presentate entro e non oltre le ore 17.00 del 27 Maggio 2021 al Comune di San Gimignano da uno dei genitori o da chi rappresenta il minore con una delle seguenti modalità: inviata tramite PEC all’indirizzo di posta elettronica certificata: comune.sangimignano@postacert.toscana.it oppure inviata tramite e-mail all’indirizzo: urp@comune.sangimignano.si.it.

Tutta la modulistica necessaria è reperibile on line sul sito internet del comune www.comune.sangimignano.si.it.

Potrebbe interessarti anche: Incidente tra moto e auto sulla Cassia: ferito un 56enne

Torna alla home page di Valdelsa.net per leggere altre notizie

Pubblicato il 3 maggio 2021

  • Condividi questo articolo:
  • j

Potrebbe interessarti

Torna su