Al via la raccolta fondi per la Neonatologia di Campostaggia

L'obiettivo è l'acquisto di un birilubinometro transcutaneo che servirà per effettuare i test per determinare l'itterizia sui neonati

 POGGIBONSI
  • Condividi questo articolo:
  • j

Ieri mercoledì 26 febbraio è iniziata la raccolta fondi per l'acquisto dell'apparecchio che verrà donato al reparto di Neonatologia e pediatria dell'ospedale di Campostaggia. Capofila del gruppo di associazioni e attività che si sono unite per raggiungere l'obiettivo l'associazione Valdelsana Il Masso. 

"Sono veramente orgoglioso di questa prima iniziativa - ha detto Claudio Mascagni - hanno già aderito sia privati, aziende ed associazioni. Speriamo che altri possano dare una mano sia al nostro ospedale che a tutta la comunità".

"Chiantibanca supporta queste iniziative in quanto è una banca di territorio ed è sensibile alle iniziative che possono migliorare la qualità della vita dei territori - spiega il presidente di Chiantibanca Cristiano Iacopozzi - per noi le iniziative che possiamo sostenere sono l'opportunità per dare valore all'attività che in quanto banca svolgiamo e a quello che possiamo restituire ai territori".

Potrebbe interessarti anche:Due nuovi casi di Coronavirus sospetti positivi in attesa di validazione dall'Iss

Torna alla home page di Valdelsa.net per leggere altre notizie 

Pubblicato il 27 febbraio 2020

  • Condividi questo articolo:
  • j

Potrebbe interessarti

Torna su