Alessandro Gigli e Patrizia Pepe: un matrimonio speciale con teatro di strada... e una buona causa

Alessandro Gigli, montelupino 65enne direttore artistico di Mercantia e Patrizia Pepe, 43enne certaldese da anni impegnata nel settore turismo si conoscono dal 2010 e adesso, a distanza di 8 anni, hanno deciso di sposarsi. Chiunque voglia condividere questo scopo o sentirsi a loro vicini potrà contribuire facendo una offerta alla loro lista di nozze. Hanno deciso infatti di rinunciare ai regali per contribuire alla lodevole causa di Save The Children

Commenti 0
  • Condividi questo articolo:
  • c
  • d
  • j

Ce l’avevano confessato mesi fa, quando ci siamo incontrati per parlare di Fantàsia, riconfermandolo anche durante la conferenza stampa di presentazione. «Tra noi due c’è del tenero», aveva detto Alessandro Gigli, con quel suo modo di fare scherzoso e bonario che lo rende così speciale. Lui, direttore artistico di Mercantia, e Patrizia Pepe, direttrice artistica di Fantàsia, convoleranno a nozze il prossimo 12 settembre nella chiesa di Sant’Appiano a Barberino Val d’Elsa, in una giornata che, proprio come loro, non poteva che essere straordinaria.

Hanno deciso infatti di rinunciare ai regali per contribuire alla lodevole causa di Save The Children, la più grande organizzazione internazionale indipendente che dal 1919 lotta per migliorare la vita dei bambini, operando in 120 Paesi. Chiunque voglia condividere questo scopo o sentirsi a loro vicini potrà contribuire facendo un’offerta alla loro lista di nozze.

«Non possiamo invitare centinaia e centinaia di amici e compagni di strada che abbiamo incontrato lungo il nostro cammino – spiegano - per questo abbiamo organizzato una festa allargata a partire dalle 22.00 dove potremmo divertirci con tanti amici e artisti di strada».

Per partecipare alla festa occorrerà prenotarsi a uno dei seguenti numeri: 0571660397 oppure al cellulare 336 686684 (Alessandro Gigli). In occasione della festa con una donazione minima di 10 euro si potrà consumare drink e allo stesso tempo contribuire alla causa di Save The Children.

Pubblicato il 20 agosto 2018

  • Condividi questo articolo:
  • c
  • d
  • j

Lascia un commento

Ho preso visione dell’informativa privacy
  * Acconsento

In relazione al trattamento dei miei dati personali, relativamente alle finalità di Marketing diretto mediante invio di materiale informativo e/o pubblicitario mediante email o newsletter, strumenti di messaggistica o telefono
  Acconsento

Torna su