Alla colligiana Viola Santarnecchi il secondo premio del Chianti Economic Forum

Il premio è nato dalla partnership fra ChiantiBanca e Chianti Economic Forum per sostenere, analizzare e valorizzare lo sviluppo dell'economia del Chianti. L'obiettivo è promuovere e premiare capacità e competenze di studenti appena laureati che possano rappresentare una risorsa per il tessuto economico locale. La tesi di Viola analizza l'impatto degli accordi commerciali dell'Unione Europea sul settore vitivinicolo con un occhio alla sostenibilità ambientale

 COLLE DI VAL D'ELSA
  • Condividi questo articolo:
  • j

Venerdì 15 novembre, in occasione della seconda edizione del Chianti Economic Forum dedicata a “Capitale Umano e Sviluppo Locale – Competenze per il Futuro del Lavoro” sono state premiate presso la Cantina Antinori nel Chianti Classico le due tesi vincitrici del Premio #ChiantiTesi.

Il premio è nato dalla partnership fra ChiantiBanca e Chianti Economic Forum per sostenere, analizzare e valorizzare lo sviluppo dell'economia del Chianti. L'obiettivo è promuovere e premiare capacità e competenze di studenti appena laureati che possano rappresentare una risorsa per il tessuto economico locale.

Il primo premio è stato assegnato a Simone Vaticolca, laureato presso l'Università degli Studi di Torino con una tesi su turismo enogastronomico e digital analytics svolta analizzando dati provenienti da manifestazioni di settore svolte in Piemonte. Viola Santarnecchi, laureata presso l'Università degli Studi di Siena si è aggiudicata il secondo premio. La tesi di Viola analizza l'impatto degli accordi commerciali dell'Unione Europea sul settore vitivinicolo con un occhio alla sostenibilità ambientale.

Ai due vincitori andrà un premio di 2.500 € (per il primo premio) e 1.000 € (per il secondo premio), inoltre, come parte del riconoscimento, le tesi saranno pubblicate e distribuite da Anthology Digital Publishing, partner del Chianti Economic Forum, e sono state presentate in sala davanti ad un pubblico di 140 imprenditori, professionisti e amministratori.

Il vincitori sono stati premiati dal presidente di ChiantiBanca Cristiano Iacopozzi che ha sottolineato le possibili ricadute positive di questo tipo di lavori per l'economia Chiantigiana e la necessità di legare il più possibile la ricerca universitaria all'economia reale.

Con #ChiantiTesi, Chianti Economic Forum - associazione che promuove il confronto fra vari attori economici che hanno a cuore lo sviluppo del Chianti, nonché l'interazione fra università e istituzioni pubbliche – e ChiantiBanca, prima banca di credito cooperativo della regione e una delle maggiori a livello italiano, ribadiscono il forte legame con il territorio, ascoltandone i bisogni e cercando di valorizzarne le tante ricchezze.

In chiusura alla premiazione, il presidente del Chianti Economic Forum, Andrea Ciani, ha annunciato che il premio #ChiantiTesi sarà presentato anche nel 2020 con un bando ufficiale disponibile da gennaio 2020. I lavori presi in considerazione dalla commissione dovranno essere di interesse rilevante per l'economia locale, focalizzandosi idealmente su temi economici dirimenti per lo sviluppo futuro del territorio.

Nella foto in alto, da sinistra: Andrea Ciani, presidente Chianti Economic Forum, Simone Vaticolca, Viola Santarnecchi e David Rinaldi, direttore Chianti Economic Forum

Pubblicato il 18 novembre 2019

  • Condividi questo articolo:
  • j

Potrebbe interessarti

Torna su