Alla ricerca del tartufo nelle campagne toscane

Il principe della tavola e tutte le sue caratteristiche

 FEDERICO MINGHI
  • Condividi questo articolo:
  • j

Dopo aver fatto visita a città, borghi ed oliveti, ci siamo recati nel mondo del tartufo. Sua maestà ha un costo esorbitante, eppure il mondo intero è ben lieto di pagare fior di denari per una grattatina su un piatto di tagliolini oppure su di un uovo. 

Questo fungo ipogeo è protagonista di tante leggende, a partire dall'antica Roma. Nel Rinascimento il tartufo era riconosciuto come una vera e propria prelibatezza, immancabile in tutte le corti europee. Da qui forse nacque l'usanza di utilizzare un animale nobile come il cane per la ricerca, nello specifico il fantastico lagotto romagnolo.

Potrebbe interessarti anche: Viaggio ultraterreno nei gruppi 'Sei di..Se'

Torna alla home page di Valdelsa.net per leggere altre notizie

Pubblicato il 30 ottobre 2020

  • Condividi questo articolo:
  • j

Potrebbe interessarti

Torna su