Diba '70 shop San Gimignano

Allarme siccità, a Sovicille l'ordinanza del sindaco razionalizza il consumo di acqua potabile

Il Comune di Sovicille, con ordinanza del sindaco, stabilisce dal 20 giugno fino al 31 agosto, il divieto assoluto di utilizzo su tutto il territorio comunale di acqua potabile proveniente dagli acquedotti urbani per scopi diversi da quelli igienico-sanitari

 SOVICILLE
  • Condividi questo articolo:
  • j

Il Comune di Sovicille, con ordinanza del sindaco, stabilisce dal 20 giugno fino al 31 agosto, il divieto assoluto di utilizzo su tutto il territorio comunale di acqua potabile proveniente dagli acquedotti urbani per scopi diversi da quelli igienico-sanitari.

“Il periodo particolarmente critico a causa delle scarse precipitazioni e dell’aumento delle temperature impone una forte limitazione al prelievo di acqua al fine di preservare la risorsa idrica - afferma Giuseppe Gugliotti, sindaco di Sovicille - è vietato pertanto l’uso di acqua potabile per il riempimento delle piscine e l’innaffiamento di parchi, giardini e orti o per altri usi diversi da quelli essenziali. Si raccomanda inoltre alla cittadinanza un uso attento e responsabile della risorsa idrica evitando inutili sprechi”.

L’ordinanza stabilisce che la Polizia locale è incaricata di effettuare i controlli. Chiunque violi il provvedimento rischia una sanzione amministrativa che può variare dai 100 ai 500 euro.

Copyright © Valdelsa.net

Potrebbe interessarti anche: Acqua, a Poggibonsi un'ordinanza per razionalizzare il consumo

Torna alla home page di Valdelsa.net per leggere altre notizie

Pubblicato il 18 giugno 2022

  • Condividi questo articolo:
  • j

Potrebbe interessarti

Torna su