Amanti del tartufo, torna Tartufesta a Montaione: due giorni di eventi

Non solo tartufo, ma anche vino, vinsanto, olio, formaggi, salumi e molto altro ancora. In programma escursioni, mostre, cooking show e molto altro

 MONTAIONE
  • Condividi questo articolo:
  • j

Il prossimo fine settimana torna a Montaione Tartufesta, l'evento che celebra le specialità agricole e le ricette del territorio, giunto quest'anno alla 28esima edizione. Non solo tartufo, ma anche vino, vinsanto, olio, formaggi, salumi e molto altro ancora. In programma, dopo il successo dell'Anteprima, escursioni, mostre, cooking show, spettacoli di intrattenimento e mostra mercato.

Escursioni a piedi e a cavallo

Il fine settimana comincia con gli itinerari escursionistici alla scoperta del territorio. Sia sabato 26 che domenica 27 sarà infatti possibile andare A cavallo nelle aree tartufigene di Montaione, viiste guidate a cavallo nei boschi tartufigeni di Montaione, per cavalieri esperti e principianti a cura di Il Gelsomino Ranch. Le escursioni partono ogni ora (ultima partenza ore 17.00) da Il Gelsomino Ranch, Loc. Mura, Montaione (costo a persona: € 25.00. Prenotazioni: Il Gelsomino Ranch, tel. 347 3200800, ilgelsominoranch@libero.it). Dalle 14.00 alle 18.30 di sabato è in programma Dall'ignota foresta all'orizzonte ritrovato, escursione a piedi condotta da guide ambientali escursionistiche, seguite da un aperitivo con prodotti tipici locali.

Da vedere

Sabato (dalle 15.00 alle 19.00) e domenica (dalle 10.00 alle19.00) sono in programma visite guidate al complesso monumentale di San Vivaldo, che ospita la mostra di Fabio Calvetti Trasumanar. L'artista crea con le sue opere pittoriche un suggestivo dialogo tra passato e presente, accostandosi con delicatezza ai gruppi scultorei del XVI secolo ispirati a episodi della vita e della Passione di Gesù Cristo. Una ricerca artistica meditata ed originale che invita lo spettatore ad intraprendere un cammino, tra composizione razionale e linguaggio espressivo, che si traduce in una narrativa dal profondo impatto emotivo ed estetico.   

Sempre in Piazza della Repubblica, dalle 16.00 alle 18.00 della domenica, Cooking show: dimostrazione e degustazione di piatti a base di tartufo preparati dai rinomati chef Michele Rinaldi e Maurizio Bardotti. Nel pomeriggio le vie del centro e l'area giardino di Villa Serena saranno animate dall'esibizione dei musicanti e delle majorettes della Filarmonica "G. Donizetti" di Montaione. 

Mercato

Via Roma e Via Ammirato di domenica diventano La via dei sapori facendo da palcoscenico all'esposizione e alla vendita dei prodotti delle aziende del territorio. Anche Viale da Filicaja non sarà da meno con il Mercatino di arti e mestieri, una vasta esposizione di prodotti dell'artigianato locale e della regione, e il Mercato straordinario. 

Il tartufo

Il tartufo resta il protagonista indiscusso della festa. Sono tante infatti le occasioni per apprezzarne il sapore e gli abbinamenti, oltre che per fare acquisti. Dalle 10.00 alle 20.00 della domenica TartuRe in Piazza della Repubblica: esposizione e vendita del tartufo bianco di Montaione. Alle 12.30, invece, l'Area Giardino di Villa Serena si trasforma ne Il ristoro del tartufaio, una proposta dell'Associazione Tartufai delle Colline Sanminiatesi. Concludono la domenica due appuntamenti: AperiTartufo, dimostrazione e degustazione di un cocktail al tartufo di Montaione, a cura del barman Gianluca Ghiani (ore 16.00 e 18.00), e Brindisi al tartufo con Valentina Donati (ore 19.00).

Dove parcheggiare

Per informazioni

Ufficio Informazioni Turistiche
tel. 0571 699255
turismo@comune.montaione.fi.it
Facebook Tartufesta

Pubblicato il 21 ottobre 2019

  • Condividi questo articolo:
  • j
Torna su