Andava a caccia mentre era positivo al coronavirus

Denuncia della Polizia provinciale della Città Metropolitana di Firenze all'autorità giudiziaria

 CHIANTI FIORENTINO
  • Condividi questo articolo:
  • j

La Polizia provinciale della Città Metropolitana di Firenze ha denunciato all'autorità giudiziaria un cittadino residente nel comune di San Casciano che, positivo al Covid, ha svolto attività di caccia sia nel periodo di zona arancione che in quello di zona rossa.

La Polizia provinciale, appreso del comportamento non responsabile della persona in questione, ha compiuto tutte le verifiche necessarie in ordine agli spostamenti e ai comportamenti adottati violando le disposizioni osservate dai cittadini nell'emergenza sanitaria.

Potrebbe interessarti anche: Covid, in Toscana 574 nuovi positivi nelle ultime 24 ore

Torna alla home page di Valdelsa.net per leggere altre notizie

Pubblicato il 12 dicembre 2020

  • Condividi questo articolo:
  • j

Potrebbe interessarti

Torna su