Antenna radio a Staggia, i cittadini: ''Brutto esempio di trasparenza e democrazia''

Dopo la costituzione del comitato civico Staggia c'è i cittadini intervengono riguardo l'installazione della stazione in via del Pollaiolo

 POGGIBONSI
  • Condividi questo articolo:
  • j

A seguito del Consiglio comunale dello scorso 8 aprile il Comitato civico Staggia è intervenuto in merito al dibattito sull'installazione dell'antenna radio, da mesi oggetto di polemiche contestazioni da parte dei cittadini. "Ribadiamo con forza che non siamo contrari alle opere di pubblico interesse per lo sviluppo tecnico della società, ma che questo deve essere costruito nel rispetto sociale e paesaggistico della zona di cui siamo residenti" - spiega Guido Borgianni portavoce del comitato - in merito alle interrogazioni fatte in Consiglio Comunale relative a ubicazione, impatto paesaggistico e rischio all’esposizione elettromagnetica, il Sindaco ha risposto esclusivamente facendo riferimento alla verifica dall'ARPAT, che definiscono l’impianto sicuro".

"Per ciò che riguarda l’ubicazione il Sindaco risponde facendo esclusivamente riferimento alla legge regionale che suggerisce la localizzazione senza considerare il contesto paesaggistico e artistico paese (la Rocca medioevale e la cinta muraria a poco più di 100 metri). Il sindaco, nonostante il paese di Staggia si sia unito per dar voce al forte dissenso con quasi 500 firme della petizione protocollata il giorno 8 Marzo 2021 n.9054, non ha dimostrato alcun interesse nel concedere neanche un incontro per ascoltare quali fossero i motivi del disappunto espresso dalla comunità; dando così prova di quanto la democrazia non sia rilevante nelle sue scelte". 

"Il Sindaco non ha inoltre dato motivazioni alla mancata informazione verso la cittadinanza di Staggia per la messa in opera della Stazione Radio Base anche se tempo e occasioni non sono mancati, dal 01/10/2019 data della delibera di giunta 237. Il nostro disappunto sull’ubicazione nasce perché la stazione radio è posta a meno di 2 metri da un campetto comunale polivalente, luogo di ritrovo e gioco di bambini e ragazzi, a meno 40 metri di dalle abitazioni e ambulatorio medico, e la vicinanza con la Rocca e le mura deturpa il Borgo Storico di Staggia Senese. Fa piacere che sia stata scritta una mozione per definire l’esigenza di dotare l’Amministrazione Comunale di uno strumento normativo per le future installazioni radio, ma altrettanto dispiace che non ne sia stata sentita l’esigenza di tali norme prima di permettere l’installazione di tale stazione radio, in via del Pollaiolo. Infine, riteniamo che l’amministrazione del Comune di Poggibonsi abbia dato un brutto esempio di trasparenza e democrazia; Pertanto chiediamo l’immediata interruzione dei lavori e il coinvolgimento della popolazione nel decidere dove collocare l’antenna Radio Base".

Potrebbe interessarti anche: I dati del coronavirus di oggi in Toscana: sono 1.206 i nuovi casi

Torna alla home page di Valdelsa.net per leggere altre notizie

Pubblicato il 15 aprile 2021

  • Condividi questo articolo:
  • j

Potrebbe interessarti

Torna su