Appuntamento di didattica online con Teatro Riflesso

Proseguono gli appuntamenti de 'Il Teatro a casa’ con la didattica online di Teatro Riflesso

 VAL D'ELSA
  • Condividi questo articolo:
  • j

La scuola di teatro e compagnia teatrale fondata nel 2008 da Alessandro Scavone (attore e regista) che oggi conta tre sedi dove si svolgono corsi di teatro per tutte le età: Colle di Val D’Elsa, Poggibonsi e Marcialla. Domenica 5 aprile 2020 dalle 15,30 alle 16,30 è in programma un laboratorio creativo per bambini. Evento gratuito on line sulla piattaforma di Zoom. Si intitola «Costruiamo insieme la nostra marionetta». Sarà inventato un personaggio. «Lo creeremo – spiegano gli organizzatori - con le nostre mani e poi potremo fare delle bellissime scenette con i nostri nuovi personaggi». Di cosa abbiamo bisogno? Di un mestolo in legno da cucina, carta bianca o colorata, pennarelli, scotch, colla, lana o spago. Il laboratorio sarà curato da Alessio Buti per l’organizzazione di Teatro Riflesso. Come partecipare: l’iniziativa verrà effettuata online tramite la piattaforma Zoom un'applicazione gratuita per telefono, tablet o computer. Per iscriversi cliccare https://forms.gle/ARYw5aEhYQAHyAQd6. Informazioni: 3930823359 o e-mail info@teatroriflesso.it.

Per installare zoom su computer: vai su https://zoom.us/. Cliccare su "Sign up, it's free" in alto a destra. Inserisci la tua mail nel campo richiesto, clicca su "Sign up" e completa l'iscrizione a Zoom.  Procedi con l'installazione. Per installare zoom su cellulare e tablet. Vai sul Playstore (per android) o su AppleStore (per ipad o iphone) e cerca l'App di Zoom. Installa l'applicazione. Apri l'applicazione. Clicca in fondo su Sign In e completa l'iscrizione. Cosa fare adesso? A questo punto hai installato Zoom sul tuo dispositivo. Dovrai solo attendere la data dell'evento: 10 minuti prima dell'inizio, clicca sul link che ti abbiamo inviato per accedere alla video-chiamata dell'evento.

Potrebbe interessarti anche: Coronavirus: altri cinque guariti a Poggibonsi

Torna alla home page di Valdelsa.net per leggere altre notizie 

Pubblicato il 5 aprile 2020

  • Condividi questo articolo:
  • j
Torna su