Arrestato a San Gimignano 55enne residente a Poggibonsi. Aveva rapinato la sala Bingo

In quella circostanza, uno sconosciuto armato con un coltello di cucina e col volto travisato, dopo aver messo in fuga la cassiera, aveva sottratto dalla cassa della locale Sala Bingo la somma contante di 1.800 euro. Il 55enne di Piancastagnaio, ma residente a Poggibonsi, era già gravato da precedenti denunce e dovrà espiare la pena residua di due anni, quattro mesi e 23 giorni di reclusione

Commenti 0
  • Condividi questo articolo:
  • c
  • d
  • j

Stamattina presto a San Gimignano, i Carabinieri hanno arrestato un uomo riconosciuto colpevole di una rapina commessa a Monteriggioni il 16 novembre 2012. In quella circostanza, uno sconosciuto armato con un coltello di cucina e col volto travisato, dopo aver messo in fuga la cassiera, aveva sottratto dalla cassa della locale Sala Bingo la somma contante di 1.800 euro. 

Il 55enne di Piancastagnaio, ma residente a Poggibonsi, era già gravato da precedenti denunce e dovrà espiare la pena residua di due anni, quattro mesi e 23 giorni di reclusione. L’arrestato, dopo la redazione degli atti e la notifica del provvedimento, è stato tradotto presso casa di reclusione di San Gimignano.

Pubblicato il 10 settembre 2019

  • Condividi questo articolo:
  • c
  • d
  • j

Lascia un commento

Ho preso visione dell'informativa privacy
  * Acconsento

In relazione al trattamento dei miei dati personali, relativamente alle finalità di Marketing diretto mediante invio di materiale informativo e/o pubblicitario mediante email o newsletter, strumenti di messaggistica o telefono
  Acconsento

Torna su