Arrivano i saldi! In Toscana si stima una spesa di circa 300euro a famiglia

Per la presidente di Federmoda Confcommercio toscana Federica Grassini «i consumi sono andati avanti col freno tirato anche quest'anno, non ci aspettiamo grosse sorprese. I fuochi d'artificio non si sono visti neppure a Natale». Il direttore di Confcommercio Toscana Franco Marinoni osserva inoltre che «il commercio della moda in Toscana ha un saldo negativo di 72 imprese negli ultimi tre anni, dal 2012 al 2015, e andranno aggiunte altre perdite anche per il 2016»

 
  • Condividi questo articolo:
  • j

Vendite di fine stagione al via da giovedì 5 gennaio in Toscana: oltre 7.200 le imprese di abbigliamento e calzature interessate, per un totale di 11.399 punti vendita. Secondo una stima di Confcommercio regionale una famiglia su due in Toscana è pronta a fare acquisti a prezzi scontati durante i saldi invernali. Il budget di spesa non dovrebbe discostarsi troppo da quello dello scorso inverno: 285 euro a famiglia, ovvero circa 125 euro a persona. Pochi i 'capricci' e tanti acquisti utili, anzi necessari.

Per la presidente di Federmoda Confcommercio toscana Federica Grassini «i consumi sono andati avanti col freno tirato anche quest'anno, non ci aspettiamo grosse sorprese. I fuochi d'artificio non si sono visti neppure a Natale». Il direttore di Confcommercio Toscana Franco Marinoni osserva inoltre che «il commercio della moda in Toscana ha un saldo negativo di 72 imprese negli ultimi tre anni, dal 2012 al 2015, e andranno aggiunte altre perdite anche per il 2016».

Fonte: ANSA

Pubblicato il 2 gennaio 2017

  • Condividi questo articolo:
  • j

Potrebbe interessarti

Torna su