Asd Colligiana Rugby, una nuova realtà sportiva in Val d'Elsa. Dalla prossima stagione esordio in Serie C

Anche la Valdelsa senese ha la sua squadra di rugby. A fondarla è stato Matteo Cirone, classe 1991 e laureato presso la Cardiff University in Sport Coaching. La volontà nasce nel 2012 da un gruppo di ragazzi valdelsani e dalla loro voglia di praticare questo sport, fatto di valori che vanno oltre alle ore di allenamento: rispetto, gioco di squadra, solidarietà, uguaglianza e amicizia

Commenti 0
  • Condividi questo articolo:
  • c
  • d
  • j

Anche la Valdelsa senese ha la sua squadra di rugby. A fondarla è stato Matteo Cirone, classe 1991 e laureato presso la Cardiff University in Sport Coaching. La volontà nasce nel 2012 da un gruppo di ragazzi valdelsani e dalla loro voglia di praticare questo sport, fatto di valori che vanno oltre alle ore di allenamento: rispetto, gioco di squadra, solidarietà, uguaglianza e amicizia

Con gli anni la squadra è cresciuta ed è cresciuta anche la voglia di misurarsi in un vero e proprio campo da gara, con altri team di rugby. «Nel Settembre 2015 la società fu costituita come "Asd Colligiana Rugby" -  dichiara il presidente Cirone - e ufficializzata dalla Federazione Italiana Rugby. Ad oggi la prima squadra si allena costantemente tutti i lunedì e i giovedì dalle 20.30 alle 22.30 presso lo stadio "Gino Manni". La prima squadra si sta preparando ad affrontare il campionato di Serie C nella stagione 2016/2017». 

Obbiettivi ambiziosi dunque per la neonata squadra. Si sta sviluppando anche un progetto parallelo che prevede l'apertura di corsi per i più piccoli appassionati di questo sport. Sotto l'attenta guida di Duccio Grassini, si sta formando il settore giovanile dell'associazione, le iscrizioni sono previste per la stagione 2016/2017.

«La nostra squadra - commenta Cirone - non è solo "nostra" come dirigenza ma è di tutta la Val d'Elsa: promuovere il rugby come facciamo non significa solo giocare o praticare uno sport ma significa condividere degli ideali sportivi e di vita universali: l'impegno, la volontà, lo spirito di squadra, l'amicizia, il rispetto per l'avversario e tanti altri valori che sono la base fondamentale del gioco con la palla ovale».

Vernica Di Leonardo

Pubblicato il 19 gennaio 2016

  • Condividi questo articolo:
  • c
  • d
  • j

Lascia un commento

Ho preso visione dell'informativa privacy
  * Acconsento

In relazione al trattamento dei miei dati personali, relativamente alle finalità di Marketing diretto mediante invio di materiale informativo e/o pubblicitario mediante email o newsletter, strumenti di messaggistica o telefono
  Acconsento