Bisniflex Poggibonsi showroom

Attacchi no vax, solidarietà di Giani a Mazzeo e ai giornalisti minacciati

Ferma condanna delle violenze

 TOSCANA
  • Condividi questo articolo:
  • j

Gli inquisitori no vax continuano ad aggredire la libertà di chi sceglie la via della responsabilità. Accanto alla solidarietà ad Antonio Mazzeo, di nuovo oggetto di attacchi, esprimo la condanna per l’attacco all’informazione, a ToscanaMedia News e a Qui news, come già alle tv locali fatte oggetto di aggressioni negli ultimi tempi: giornalisti, testate e piattaforme che non sono al servizio di chi vorrebbe negare la libertà scegliere per la salute di tutti. Chi pensa di vincere con la violenza ha già perso e noi, i non violenti, siamo una moltitudine.
Solidarietà ai giornalisti che fanno il loro dovere con libertà e coscienza”. Lo dichiara il presidente Eugenio Giani, a commento dei nuovi episodi di aggressione no vax nei confronti del presidente del Consiglio regionale e delle testate e dei giornalisti di ToscanaMedia News e di Qui news.

Copyright © Valdelsa.net

Potrebbe interessarti anche: Rubano prodotti per l'igiene intima e profumi, denunciate due giovani di origine rumena

Torna alla home page di Valdelsa.net per leggere altre notizie

Pubblicato il 15 maggio 2022

  • Condividi questo articolo:
  • j

Potrebbe interessarti

Torna su