Avis: anche in area rossa continuiamo a donare sangue e plasma

L'appello delle Avis di zona ai donatori per non far mancare la propria solidarietà

 VAL D'ELSA
  • Condividi questo articolo:
  • j

Anche le associazioni del dono di sangue si attrezzano con il passaggio della regione Toscana ad Area Rossa, come ci spiega Daniela Fabbro, presidente dell’Avis Zonale Empolese e Valdarno Inferiore che riguarda i centri trasfusionali di Castelfiorentino, Empoli e Fucecchio.

Già durante il lockdown abbiamo spiegato ai nostri donatori che continuare a donare si può e si deve e che è essenziale prenotare la propria donazione anche presso le nostre Avis di zona. A marzo abbiamo lanciato una campagna apposita #escosoloperdonare per chiarire il concetto, che rimane valido anche ora, con le restrizioni in area rossa. La donazione di sangue rientra tra le "situazioni di necessità" per le quali è consentito spostarsi. I donatori dovranno riempire l’autocertificazione per lo spostamento, ma potranno recarsi a donare in piena sicurezza garantita dalla prenotazione, dal distanziamento e dal triage”.

Non è un caso che i donatori abbiano risposto bene in tutti questi mesi, facendo in modo che, nonostante l’emergenza sanitaria della pandemia, il sangue e il plasma fossero sempre a disposizione dei malati. La Presidente Fabbro aggiunge: “Chi fosse guarito dal covid può tornare a donare dopo 14 giorni in assenza di sintomi e con tampone negativo. Oltre che la donazione “classica” per alcune categorie di soggetti guariti è possibile anche donare il plasma iperimmune, che però ha delle caratteristiche specifiche (uomini e donne che non hanno avuto gravidanze, portate a termine o meno) e un iter dedicato, per cui occorre rivolgersi al proprio centro trasfusionale di riferimento”.

L’appello delle Avis di zona comunque è chiaro. Non importa il colore della regione, se giallo, arancione o rosso: l’importante è donare.

Ricordiamo che per donare sangue o plasma occorre avere compiuto 18 anni, pesare almeno 50 chili e godere di buona salute.

Ed ecco i recapiti delle Avis di Zona:

·       Avis Castelfiorentino: 0571628032, castelfiorentino.comunale@avis.it

·       Avis Cerreto Guidi: 3473741339, cerretoguidi.comunale@avis.it

·       Avis Certaldo: 3318469060, certaldo.comunale@avis.it

·       Avis Empoli: 0571993608, 3703566943 (whatsapp), empoli.comunale@avis.it

·       Avis Montaione: 3355349558, montaione.comunale@avis.it

·       Avis Montespertoli: 3518188665, montespertoli.comunale@avis.it

·       Avis Montopoli in Val d’Arno: 3485421295, montopoli.comunale@avis.it

·       Avis Santa Croce sull’Arno: 3478836773, santacrocesullarno.comunale@avis.it

·       Avis Staffoli: 3668970391, staffoli.comunale@avis.it

·       Avis Valdegola: 3351000333 

·       Avis Vinci: 3289733976, vinci.comunale@avis.it

Potrebbe interessarti anche: Toscana in zona rossa: domande frequenti sulle misure del Governo

Torna alla home page di Valdelsa.net per leggere altre notizie

Pubblicato il 15 novembre 2020

  • Condividi questo articolo:
  • j

Potrebbe interessarti

Torna su