Bari, ruba le offerte in chiesa. Arrestato da un carabiniere di Poggibonsi in vacanza

Si tratta di N.L., di anni 61, che durante il suo turno di lavoro stava infatti approfittando della scarsa presenza di fedeli in chiesa e, con un filo in ferro (alla cui estremità era stata posta una calamita), rubava il denaro dalle cassette delle offerte. Il militare presente in basilica insieme alla propria famiglia, dopo aver notato quegli strani atteggiamenti, lo ha bloccato richiedendo l’intervento dei Carabinieri del Nucleo Radiomobile di Bari che hanno preso in consegna il custode disonesto. Per l’uomo sono scattate le manette e posto agli arresti domiciliari, come stabilito dalla Procura del capoluogo Pugliese

 
  • Condividi questo articolo:
  • j

Bari. Tra i fedeli in preghiera nell’importante Basilica nel centro storico di Bari c’è anche un carabiniere di Poggibonsi, in qualità di turista. Nota un uomo, poi risultato essere addirittura un dipendente in servizio proprio nella basilica pontificia di San Nicola, intento a rubare denaro nelle cassette delle offerte nell’area della cripta.

Si tratta di N.L., di anni 61, che durante il suo turno di lavoro stava infatti approfittando della scarsa presenza di fedeli in chiesa e, con un filo in ferro (alla cui estremità era stata posta una calamita), rubava il denaro dalle cassette delle offerte. Il militare presente in basilica insieme alla propria famiglia, dopo aver notato quegli strani atteggiamenti, lo ha bloccato richiedendo l’intervento dei Carabinieri del Nucleo Radiomobile di Bari che hanno preso in consegna il custode disonesto. Per l’uomo sono scattate le manette e posto agli arresti domiciliari, come stabilito dalla Procura del capoluogo Pugliese.

Pubblicato il 16 novembre 2017

  • Condividi questo articolo:
  • j

Potrebbe interessarti

Torna su