Lamm Lavorazioni Metalliche

Basket, l'Abc Solettificio Manetti torna in campo: arriva Legnaia

Dopo oltre un mese lontano dal parquet, mercoledì 26 gennaio l'Abc Solettificio Manetti torna in campo nel recupero casalingo contro l'Olimpia Legnaia

 CASTELFIORENTINO
  • Condividi questo articolo:
  • j

Un mese e quattro gare rinviate dopo, l’Abc Solettificio Manetti si appresta finalmente a tornare in campo. E lo farà domani, mercoledì 26 gennaio, alle ore 21.15, nel recupero casalingo della 14a giornata di andata contro l’Olimpia Legnaia (arbitri Corso di Pisa, Buoncristiani di Prato). Pur con l’organico non ancora al completo, i ragazzi di Paolo Betti torneranno davanti al proprio pubblico con l’obiettivo primario di riprendere il ritmo partita dopo la lunga sosta forzata, provando a strappare due punti che sarebbero davvero importanti per ripartire con il piede giusto nel nuovo anno e riprendere fiducia dopo aver chiuso il 2021 con tre sconfitte per mano della Virtus Siena e delle due formazioni di Montecatini.

Di fronte un’Olimpia che, completamente rinnovata rispetto alla passata stagione, sta conducendo un campionato di vertice, come dimostra la classifica che vede i fiorentini di coach Zanardo al quarto posto in classifica dietro le due formazioni termali e lo Spezia. Una squadra tornata in campo già da due settimane, e reduce dalla doppia sconfitta rimediata per mano della Gema Montecatini e poi di Valdisieve nel derby fiorentino e che, dunque, arriverà al PalaBetti determinata a riprendere la corsa interrotta lo scorso 18 dicembre, quando si è congedata dal 2021 con la netta vittoria sulla Virtus Siena (74-59).

Si ricorda che, in base alla nuova normativa in vigore, l’ingresso al PalaBetti sarà consentito, fino al limite di capienza previsto, soltanto a coloro in possesso del Green Pass “rafforzato” e muniti di mascherina FFP2.

Potrebbe interessarti anche: Il Basket Castelfiorentino cade a Colle alla ''prima'' del nuovo anno

Torna alla home page di Valdelsa.net per leggere altre notizie

Pubblicato il 25 gennaio 2022

  • Condividi questo articolo:
  • j

Potrebbe interessarti

Torna su