Biblioteca in viaggio, parte il Bibliobus e fa tappa a Staggia

«Il primo appuntamento di un programma - dice l'assessore Berti - che porta la qualità della nostra biblioteca fuori dalla mura dell'Accabì, con iniziative particolarmente adatte ai più piccoli». La biblioteca comunale Gaetano Pieraccini vanta ormai una bella serie di eventi legati ai bambini, alle scuole, ai più giovani, dalle visite guidate alle minirassegne come le Storie in Miniatura. «Frutto di cura e di qualità della proposta - aggiunge - ma anche dell'organizzazione degli spazi, il cui allestimento è stato da subito legato ad un progetto biblioteconomico a cui ci atteniamo costantemente»

Commenti 0
  • Condividi questo articolo:
  • c
  • d
  • j

Biblioteca in viaggio: nuovo progetto in partenza per la biblioteca comunale Gaetano Pieraccini di Poggibonsi. «Una biblioteca che non si ferma mai - sottolinea l'assessore alla cultura Nicola Berti -. Fra qualche giorno prenderà il via il Bibliobus, un progetto che la nostra città ha già conosciuto qualche anno fa e che ora torna, nell'ambito delle attività della cooperativa Pleiades che gestisce la nostra biblioteca».

"Il Bibliobus... libri con le gambe lunghe" è un servizio di biblioteca mobile di prestito libri e promozione della lettura. Il Bibliobus è una vera e propria biblioteca, dove prendere in prestito o consultare libri, assistere a spettacoli, performance e animazioni oppure partecipare a presentazioni di libri e incontri itineranti con autori. Il servizio è gratuito e si rivolge ai bambini e ai cittadini di tutte le età.

A Poggibonsi il Bibliobus ripartirà il 21 novembre dalle 14.30 alle 16.00 presso la scuola dell'infanzia di Staggia. «Il Bibliobus porterà con sé Il Kamishibai per invitarti a raccontare e a fare teatro insieme -, raccontano gli organizzatori -. Un vivace cantastorie utilizzerà un magico 'teatro di immagini' per animare il suo pubblico alla lettura di due storie». 

Le storie saranno "Cos'è" di Eleonora Cumer e "Il cavallo e il soldato" di Gek Tessaro. «Il primo appuntamento di un programma - dice l'assessore Berti - che porta la qualità della nostra biblioteca fuori dalla mura dell'Accabì, con iniziative particolarmente adatte ai più piccoli». La biblioteca comunale Gaetano Pieraccini vanta ormai una bella serie di eventi legati ai bambini, alle scuole, ai più giovani, dalle visite guidate alle minirassegne come le Storie in Miniatura. «Frutto di cura e di qualità della proposta - aggiunge - ma anche dell'organizzazione degli spazi, il cui allestimento è stato da subito legato ad un progetto biblioteconomico a cui ci atteniamo costantemente».

«La nostra biblioteca è sempre più luogo di formazione, di incontro, di cultura - conclude l'assessore - il trend in crescita in ogni settore ci dice che il percorso trova il giusto riscontro nelle persone e nella comunità. Contiamo ad investire in questa direzione e a far crescere la nostra biblioteca».

Pubblicato il 15 novembre 2017

  • Condividi questo articolo:
  • c
  • d
  • j

Lascia un commento

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy
  * Sì, acconsento

Torna su