Bimba di due mesi e mezzo positiva al covid ricoverata al Meyer

E' stata ricoverata in via precauzionale, in isolamento, nella Terapia intensiva dell'ospedale fiorentino

 FIRENZE
  • Condividi questo articolo:
  • j

In merito alla bambina di oltre due mesi e mezzo giunta al Pronto Soccorso dell’ospedale Apuane giovedì 29 luglio intorno alle ore 14, l’Azienda USL Toscana nord ovest evidenzia che la piccola all’arrivo in Pronto Soccorso è stata subito visitata da una pediatra chiamata a consulenza, che ha riscontrato la presenza di febbre e di un inizio di problemi respiratori, ma non di polmonite.

Una volta confermata la positività al Covid-19 e considerata la storia di “vera prematurità” (la bimba era nata, appunto prematura, l’11 maggio 2021), come da protocollo, è stato concordato il trasferimento alla struttura di Rianimazione dell’ospedale Meyer di Firenze.

Il trasporto dal Pronto Soccorso di Massa al Meyer è stato organizzato ed effettuato, secondo gli standard del trasporto protetto Covid, dall’equipe della Neonatologia e Pediatria dell’ospedale Apuane diretta dal dottor Graziano Memmini.

La bambina è arrivata al Meyer intorno alle ore 18 del 29 luglio ed è stata ricoverata in via precauzionale, in isolamento, nella Terapia intensiva dell’ospedale fiorentino.

Potrebbe interessarti anche: 35enne accoltellato a Certaldo, soccorso con Pegaso

Torna alla home page di Valdelsa.net per leggere altre notizie

Pubblicato il 2 agosto 2021

  • Condividi questo articolo:
  • j

Potrebbe interessarti

Torna su