Vivaio Il Roseto

Boccaccesca, ecco il programma della 18^ edizione della rassegna dedicata al bello e al buono

Un viaggio emozionale che partendo dall’enogastronomia - regina della manifestazione- attraverserà il mondo dell’arte e dell’artigianato

 
  • Condividi questo articolo:
  • j

Dai prossimi 7 al 9 ottobre, l’intera città cambierà volto per accogliere – ad ingresso libero - appassionati, addetti ai lavori, ma anche un pubblico curioso che abbia voglia di scoprire sapori, profumi e saperi del mondo. Ai visitatori verrà proposto un ritorno agli anni ‘60/70, gli anni della crescita economica, quelli in cui il sorriso era protagonista sul volto della gente. Un viaggio emozionale che partendo dall’enogastronomia - regina della manifestazione- attraverserà il mondo dell’arte e dell’artigianato. Come ormai tradizione, l’enogastronomia sarà protagonista nel Borgo Alto: oltre agli espositori, grandi chef daranno vita a particolari cooking show alla fine delle quali il pubblico che avrà prenotato potrà degustare il piatto gourmet.

Il programma completo:

Venerdì 7 Ottobre 2016

Borgo Alto
Apertura Mercato (ore 11,00)
I classici banchi di Boccaccesca con i loro prodotti di eccellenza, dovuti ad una ricerca continua sul territorio toscano e fuori regione. L’Artigianato fa da cornice al cibo. 

Premio Chichibio (ore 11,00)
XV Concorso per le Scuole Alberghiere, dedicato a piatti famosi di Gualtiero Marchesi. 

Enoteca di Boccaccesca (ore 11,00)
Alla scoperta degli Autoctoni. Un viaggio nell’Italia del vino e in particolare nelle zone dove la storia, la cultura e la ricerca da parte dei produttori ha permesso e permette tutt’oggi, di rendere e confermare il nostro panorama enovinicolo unico. 

Osteria di Boccaccesca (ore 11,00)
Caldarroste a cura del Comitato Abitanti Certaldo Alto 

La Piazzetta dei Gemellaggi (ore 11,00)
I prodotti e la cucina dei paesi gemellati con Certaldo: Neuruppin (Germania), Kanramachi (Giappone), Chinon (Francia), Ripatransone e Cossignano (Regione Marche) 

La Madia di Boccaccesca (ore 15,00)
La miglior Crostata – Concorso dedicato a Signore e Signori appassionati di cucina. 

L’Angolo del Disegno (ore 15,00)
Spazio dedicato ai bambini dove possono disegnare la loro esperienza a Boccaccesca. 

La biblioteca di Boccaccesca per bambini (ore 17,00)
Federighi Editore racconta e fa conoscere i Iibri importanti riadattati al pubblico più piccolo e coinvolgendo i bambini in laboratori e giochi. 

Un tocco di classico (ore 17,30)
Saverio Giuliani dell’Harry’s Bar di Firenze prepara stuzzichini da aperitivo. 

Il ritorno della lampada (ore 19,00)
Fabrizio Mazzantini, Maitre d’hotel porta a Boccaccesca una tradizione affascinante a volte dimenticata. 

Borgo Basso
Boccaccesca Old Fashion e Street Food (ore 11,00)
Collezionismo, vintage e street food – Gusto e curiosità  a cura di Confesercenti Certaldo 

Sabato 8 ottobre 2016

Borgo Alto
Apertura Mercato (ore 11,00)
I classici banchi di Boccaccesca con i loro prodotti di eccellenza, dovuti ad una ricerca continua sul territorio toscano e fuori regione. L’Artigianato fa da cornice al cibo.

Enoteca di Boccaccesca (ore 11,00)
Alla scoperta degli Autoctoni. Un viaggio nell’Italia del vino e in particolare nelle zone dove la storia, la cultura e la ricerca da parte dei produttori ha permesso e permette tutt’oggi, di rendere e confermare il nostro panorama enovinicolo unico. 

Osteria di Boccaccesca (ore 11,00)
Caldarroste a cura del Comitato Abitanti Certaldo Alto 

La Piazzetta dei Gemellaggi (ore 11,00)
I prodotti e la cucina dei paesi gemellati con Certaldo: Neuruppin (Germania), Kanramachi (Giappone), Chinon (Francia), Ripatransone e Cossignano (Regione Marche) 

L’Angolo del Disegno (ore 15,00)
Spazio dedicato ai bambini dove possono disegnare la loro esperienza a Boccaccesca. 

Un dolce anni 60 (ore 15,30)
Alessandro Malotti, maestro Gelataio Fiorentino, eseguirà magistralmente per il pubblico di Boccaccesca un “bongo” 

Gli incontri di Boccaccesca (ore 17,00)
Presentazione del libro di Gualtiero Marchesi “Opere-Works” edito da Cinquesensi
E’ presente l’autore accompagnato da Nicola Dal Falco e Sara Vitali.

Omaggio di un Grande ad un altro Grande (ore 18,00)
Alain Bonnefoit si cimenta in un piatto in onore di Gualtiero Marchesi che, notoriamente mette l’arte al di sopra di ogni altro interesse. Un incontro giocoso nel nome del buon vivere. 

La musica per il Maestro (ore 19,00)
Bianca Barsanti, soprano di chiara fama, prepara un piatto cantando e termina la serata con un concerto dedicato a tutti gli amanti della grande musica. 

Premio Speciale Boccaccesca (ore 19,30)
Un Premio per un ospite straordinario che ha cambiato la cucina italiana, un uomo che non ha avuto paura di contestare la Guida Michelin rifiutando nel 2008 le stelle assegnate, riconosciuto nel mondo intero come il Principe dei cuochi: Gualtiero Marchesi.

Borgo Basso
Boccaccesca Old Fashion e Street Food (ore 11,00)
Collezionismo, vintage e street food – Gusto e curiosità -  a cura di Confesercenti Certaldo

Domenica 9 ottobre 2016

Borgo Alto
Apertura Mercato (ore 11,00)
I classici banchi di Boccaccesca con i loro prodotti di eccellenza, dovuti ad una ricerca continua sul territorio toscano e fuori regione. L’Artigianato fa da cornice al cibo.

Enoteca di Boccaccesca (ore 11,00)
Alla scoperta degli Autoctoni. Un viaggio nell’Italia del vino e in particolare nelle zone dove la storia, la cultura e la ricerca da parte dei produttori ha permesso e permette tutt’oggi, di rendere e confermare il nostro panorama enovinicolo unico. 

Osteria di Boccaccesca (ore 11,00)
Caldarroste a cura del Comitato Abitanti Certaldo Alto 

La Piazzetta dei Gemellaggi (ore 11,00)
I prodotti e la cucina dei paesi gemellati con Certaldo: Neuruppin (Germania), Kanramachi (Giappone), Chinon (Francia), Ripatransone e Cossignano (Regione Marche)

Gli anni della “Vespa” (ore 12,00)
Raduno in Piazza SS Annunziata del Vespa Club di Empoli e passeggiata per il Borgo alla scoperta dei Sapori di Boccaccesca

A tavola con lo chef (ore 12,00)
Alessandro Sforza del Palle d’Oro di Firenze prepara un antipasto anni 60/70

L’Angolo del Disegno (ore 15,00)
Spazio dedicato ai bambini dove possono disegnare la loro esperienza a Boccaccesca

A tavola con lo chef (ore 15,30)
Simone Acquarelli del Relais La Suvera prepara un piatto che il pubblico potrà degustare su prenotazione

A tavola con lo chef (ore 17,00)
Fabio Bianconi del 321 di Firenze, prepara un risotto anni 60/70 che il pubblico potrà degustare su prenotazione

A tavola con lo chef (ore 18,30)
Pietro Vattiata del Portofino di Firenze prepara un piatto che il pubblico potrà degustare su prenotazione

Vive la Vie!Omaggio a Alain Bonnefoit (ore 18,30)
Percorso alla scoperta della personale allestita in Palazzo Pretorio e a uno degli amori della vita di Bonnefoit: il Vino. Conduce Carmelo Sgandurra, abbinando un vino ad ogni momento della vita dell’artista rappresentata nelle sette sezioni della Mostra. Saranno presenti i produttori delle case vnicole.

Borgo Basso
Boccaccesca Old Fashion e Street Food (ore 11,00)
Collezionismo, vintage e street food – Gusto e curiosità -  a cura di Confesercenti Certaldo

Pubblicato il 16 settembre 2016

  • Condividi questo articolo:
  • j

Potrebbe interessarti

Torna su