Boom di prestiti in biblioteca a Poggibonsi, Berti: «I risultati arrivano»

«La nostra iniziativa per fidelizzare gli utenti e promuovere la lettura raccoglie ogni volta una crescente adesione e questo fa piacere - dice il vicesindaco e assessore alla cultura Nicola Berti - In questo caso nei giorni di attivazione sono stati 1743 i prestiti effettuati di cui 1274 libri e 479 dvd. Un incremento di oltre 500 prestiti rispetto all'iniziativa che si era svolta nelle festività natalizia dell'anno passato, che a sua volta di era chiusa con numeri già alti e in crescita rispetto alla precedente edizione»

 POGGIBONSI
  • Condividi questo articolo:
  • j

Partenza alla grande per la biblioteca comunale Gaetano Pieraccini che inizia il 2020 con il successo di partecipazione all'iniziativa "Metti un libro sottobraccio" che si è tenuta dal 9 dicembre 2019 al 7 gennaio 2020 con un incremento del 40% sui prestiti rispetto all'anno precedente. 

«La nostra iniziativa per fidelizzare gli utenti e promuovere la lettura raccoglie ogni volta una crescente adesione e questo fa piacere - dice il vicesindaco e assessore alla cultura Nicola Berti - In questo caso nei giorni di attivazione sono stati 1743 i prestiti effettuati di cui 1274 libri e 479 dvd. Un incremento di oltre 500 prestiti rispetto all'iniziativa che si era svolta nelle festività natalizia dell'anno passato, che a sua volta di era chiusa con numeri già alti e in crescita rispetto alla precedente edizione».

Nel dettaglio "Metti un libro sottobraccio" consiste in questo: le persone che prendono libri o dvd in prestito nel periodo indicato partecipano all'estrazione di tre premi. In questo caso tre abbonamenti alla stagione concertistica al Politeama messi a disposizione dalla fondazione Elsa. L'estrazione dei vincitori per questa edizione si svolgerà il 21 gennaio prossimo alle 17,30 presso il salone della biblioteca. Con questa edizione di "Metti un libro sottobraccio" l'iniziativa si è svolta quattro volte per le festività natalizie e tre volte per quelle in occasione della Pasqua. Le ultime edizioni si erano chiuse con 1246 prestiti (natale 2018) e 1380 prestiti (Pasqua 2019).

«Accanto ad un incremento costante degli utenti, dei servizi, del patrimonio di libri, dvd, audiolibri, c'è una crescita continua anche in questa tipologia di attività - sottolinea Berti - La nostra biblioteca in questi anni è stata capace di radicarsi sempre di più all'interno della comunità, raccogliendo richieste e stimoli e anche cercando di aprirsi a nuove fasce di popolazione come i più piccoli con iniziative e investimenti ad hoc. I risultati arrivano. Anche in questo caso i prestiti son per la maggior parte effettuati da utenti adulti, ma sono in crescita anche quelli dei bimbi della fascia 0-5 che attingono soprattutto dalle collezioni 0-3 e 4-5 degli spazi del "Bosco delle Meraviglie" che avevamo aperto proprio con l'obiettivo di incrementare le occasioni e le opportunità di lettura per i più piccoli e le loro famiglie. In questo senso centrali sono state e sono anche le tante iniziative appositamente dedicate alle scuole e ai bambini come l'ultima legata a Star Wars che ha riscosso un grande successo. Occorre andare avanti con impegno, cura e idee e con l'obiettivo di rendere sempre più la nostra biblioteca un luogo di crescita e di relazione».

Pubblicato il 9 gennaio 2020

  • Condividi questo articolo:
  • j

Potrebbe interessarti

Torna su