Brenda Barnini: «Grazie a Iacopo Melio e a #vorreiprendereiltreno per aver portato la Skarrozzata a Empoli»

Anche Iacopo Melio è ormai pronto a questo evento: «Ringrazio l'associazione di Bologna la Skarrozzata per aver portato a Empoli questa loro idea. Il Comune di Empoli si è reso fin da subito disponibile per ospitare questa iniziativa di sensibilizzazione. Invito tutti i cittadini a partecipare e ringrazio fin da adesso tutti coloro che saranno presenti, sindaci, assessori, associazioni. Non voglio citare nessuno ma sono in tanti ad aver reso possibile questo evento. Mi auguro che sia davvero utili nel suo intento di sensibilizzazione»

 
  • Condividi questo articolo:
  • j

Il primo cittadino di Empoli commenta con entusiasmo l'avvento della "Skarrozzata", l'iniziativa che si terrà sabato 26 settembre in centro a Empoli, con l'obiettivo di  far provare sulla propria pelle l'esperienza di muoversi in una città seduti su una carrozzina anche a chi non è costretto ad utilizzarla.

«Ringrazio Iacopo Melio per aver scelto Empoli come primo Comune del territorio su cui accendere i riflettori e prendere coscienza insieme dei limiti e delle criticità in materia di accessibilità - ha detto il sindaco Brenda Barnini - . La nostra città, grazie all'impegno di tanti amministratori, ha avviato la battaglia contro le barriere architettoniche tanti anni fa.

Ben venga oggi, quindi, un evento che aiuta il Comune ad alzare il livello di attenzione su questo tema. Un grande ringraziamento va all'assessore Lucia Mostardini che da mesi lavora con Iacopo e la sua associazione #Vorreiprendereiltreno all'organizzazione di questa giornata e a tutti gli uffici del Comune che hanno lavorato per renderla possibile. La giunta e gran parte dei consiglieri comunali saranno presenti alla 'Skarrozzata', per questo invito anche i cittadini a partecipare e ad accompagnare nel percorso tutti i partecipanti».

Anche Iacopo Melio è ormai pronto a questo evento: «Ringrazio l'associazione di Bologna la Skarrozzata per aver portato a Empoli questa loro idea. Il Comune di Empoli si è reso fin da subito disponibile per ospitare questa iniziativa di sensibilizzazione. Invito tutti i cittadini a partecipare e ringrazio fin da adesso tutti coloro che saranno presenti, sindaci, assessori, associazioni. Non voglio citare nessuno ma sono in tanti ad aver reso possibile questo evento. Mi auguro che sia davvero utili nel suo intento di sensibilizzazione».

Pubblicato il 23 settembre 2015

  • Condividi questo articolo:
  • j

Potrebbe interessarti

Torna su