Brutta sconfitta per la Colligiana, che perde 3-0 contro il Ponsacco

Al Comunale di Ponsacco va in scena per la 24ª giornata di campionato la gara tra i rossoblu locali e la Colligiana. Alla partita non hanno potuto assistere, per ordinanza del Prefetto della Provincia di Pisa, per motivi di ordine pubblico, i tifosi della Colligiana a causa dei lavori che interessano il settore ospiti dello stato e quindi per evitare che i tifosi ospiti assistano all’incontro in un «clima di estrema promiscuità essendo prevista la loro collocazione nell’unica tribuna presente». Il terreno di gioco è ridotto ad un pantano per la pioggia caduta dei giorni scorsi e prima della partita

 
  • Condividi questo articolo:
  • j

Al Comunale di Ponsacco va in scena per la 24ª giornata di campionato la gara tra i rossoblu locali e la Colligiana. Alla partita non hanno potuto assistere, per ordinanza del Prefetto della Provincia di Pisa, per motivi di ordine pubblico, i tifosi della Colligiana a causa dei lavori che interessano il settore ospiti dello stato e quindi per evitare che  i tifosi ospiti assistano all’incontro in un «clima di estrema promiscuità essendo prevista la loro collocazione nell’unica tribuna presente». Il terreno di gioco è ridotto ad un pantano per la pioggia caduta dei giorni scorsi e prima della partita.

Partita pesantemente condizionata, oltre che dal terreno, dalla frettolosa espulsione di Corno al 12 del primo tempo per un presunto fallo su Bortoletti, ma misura troppo severa se si considera la contestuale concessione della massima punizione e che il portiere biancorosso devia la palla prima dell’intervento giudicato dal direttore di gara da rosso diretto. Una decisione che penalizza oltremodo la Colligiana e, in un certo qual modo, rende al Ponsacco giustizia di quanto accaduto nella gara contro il Gubbio di tre domeniche fa quando fu espulso Cirelli che aveva la palla in mano. Ma veniamo alla cronaca.

Al quarto minuto c’è un affondo di Pietrobattista che giunto sulla linea di fondo in prossimità della porta, mette al centro ma la palla è preda di Cirelli prima che possa intervenire l’accorrente Venuto. Al 5’ il Ponsacco va in vantaggio con un eurogol di Doveri che dal limite indovina l’angolino basso alla sinistra di Corno. Al 10’ la Colligiana avrebbe l’opportunità di pareggiare subito le sorti della gara: in ripartenza Pietrobattista lancia per Venuto che serve al centro per Masini che spreca una ghiotta occasione. Al 12’ l’episodio che cambia il volto della gara. Su un pallone alto Corno vola a deviare di pugno e viene a contatto con Bortoletti che va giù; per il direttore di gara è rigore ed espulsione. Squarcialupi rileva Masini e va tra i pali. Ferretti va su dischetto e spiazza il neo entrato estremo difensore biancorosso. Partita quindi tutta in salita per i ragazzi di Carobbi che devono anche fare i conti con le condizioni del terreno di gioco. Al 23’ Pierangioli rileva Strano per cercare di dare più spinta alla manovra. al 24’ Granito conclude dal limite ma la sua conclusione va fuori sia pure di poco. Il Ponsacco fa male nelle ripartenze con la Colligiana che cerca di rientrare in partita ma con scarsi risultati. Al 321’ un cross di Lici attraversa tutta l’area senza che nessuno intervenga. Al 42’ Danesi viene anticipato davanti porta da Massacci in angolo.

La ripresa inizia con il Ponsacco insistentemente in avanti per chiudere definitivamente la gara. Al primo minuto Doveri che dal fondo mette al centro, Squarcialupi smanaccia e Tognarelli mette in angolo. Al 3’ Squarcialupi è attento su Granito e al 4’ sventa in angolo una conclusione di Menichetti. Al 14’ nuova ripartenza del Ponsacco con Ferretti e Granito la cui conclusione viene parata a terra da Squarcialupi. Al 15’ la gara si chiude con il terzo gol dei rossoblu ad opera di Granito. Ci prova Tranchitella ma la sua conclusione è facile preda di Cirelli. La girandola delle sostituzioni con cambia il volto alla gara. La Colligiana tenta di portarsi in avanti ma la difesa del Ponsacco riesce sempre ad evitare pericoli alla porta difesa da Cirelli e cerca di far ripartire l’azione che però non creano grossi pericoli per Squarcialupi che in un paio di occasioni si vede però costretto ad uscire su Biasci.

Questo il tabellino:

Ponsacco: Cirelli, Lici, Danesi, Anichini, Nonni, Balleri, Menichetti, Bortoletti (65’ Pacciardi), Ferretti (61’ Biasci), Doveri (69’ Ferrante), Granito. All. Christian Amoroso; a disp.: Cappellini, Cantoni, Muca, Montecalvo, Tolaini, Lorenzini.

Colligiana: Corno, Massacci (67’ Mugnai), Spinelli, Strano (23’ Pierangioli), Tognarelli, Di Nardo, Fall, Masini (14’ Squarcialupi), Tranchitella, Pietrobattista, Venuto; all. Stefano Carobbi; a disp.: Casini, Perone, Alessandrini, Scortecci, Bandini, Biagi.

Arbitro: Paride Tremolada di Monza; ass.ti: Luca Natalizi Baldi di Monza e Giulio Baldassarre di Taranto.

Marcatori: 6′ Doveri, 15′ rig. Ferretti, 60′ Granito.

Ammoniti: Pietrobattista, Menichetti.

Espulsi: 12’ Corno.

Recupero: 2’ p.t., 3’ s.t..

 

Pubblicato il 14 febbraio 2016

  • Condividi questo articolo:
  • j

Potrebbe interessarti

Torna su