Caciucco Day e Valdelsa Donna: a cena per sostenere le malate oncologiche

Parte del ricavato, come lo scorso anno, verrà devoluto all'associazione "Valdelsa Donna", che opera nel nostro territorio dal 2007 aiutando le malate oncologiche nell'affrontare il duro percorso di guarigione che si trovano davanti. L'idea nasce da un insieme di donne operate di cancro al seno come gruppo di supporto e di muto-aiuto, così da conoscere nuove amiche e condividere la propria esperienza a sostegno dell'altra

 
  • Condividi questo articolo:
  • j

Il prossimo 7 novembre, presso lo storico ristorante poggibonsese "Alcide" avrà luogo la decima edizione del "Caciucco Day", un evento che proporrà un menù ricco e genuino, un percorso di vero gusto che accompagna i commensali in uno dei piatto forti del noto ristorante.

Parte del ricavato, come lo scorso anno, verrà devoluto all'associazione “Valdelsadonna”, che opera nel nostro territorio dal 2007 aiutando i malati oncologici nell'affrontare il duro percorso di guarigione che si trovano davanti e supportare il reparto di oncologia nell’acquisto di materiale. L'idea nasce da un insieme di donne operate di cancro al seno come gruppo di supporto  e di mutuo-aiuto, così da conoscere nuove amiche e condividere la propria esperienza a sostegno dell'altra. Ma il supporto non è solo per il sesso femminile, il nome può trarre in  inganno ma l’Associazione “supporta” tutti.
Oltre alla condivisione di storie e di parole, l'associazione si occupa di sviluppare attività parallele a quelle sanitarie per la riabilitazione psico-fisica dei pazienti.
Un lavoro, quello delle collaboratrici di Valdelsadonna, duro e difficile ma sicuramente pieno di forza e di coraggio. E, come dicono loro, «Se dai tuoi occhi scende una lacrima e nel tuo cuore c'è dolore, guardati intorno c'è sempre calore».

 

Veronica Di Leonardo

Pubblicato il 5 novembre 2015

  • Condividi questo articolo:
  • j

Potrebbe interessarti

Torna su