Calcio, 9a giornata di Serie A: poker dell'Empoli alla Salernitana

Turno numero nove di campionato con gli azzurri ospiti della Salernitana. All'Arechi l'Empoli batte la Salernitana 4-2

 EMPOLI
  • Condividi questo articolo:
  • j

Turno numero nove di campionato con gli azzurri ospiti della Salernitana. Andreazzoli ritrova Cutrone dal primo minuto, affiancandolo a Pinamonti in avanti, supportati da Henderson; al centro della difesa Ismajli con Luperto; Salernitana, alla prima di Colantuono, con Ribery dientro Gondo e Simy.

Pronti via e gli azzurri trovano il vantaggio: gran palla dentro di Bandinelli, tocco di Pinamonti che beffa Belec. Al nono gol annullato alla Salernitana, con Ribery che trova Simy che salta Vicario e deposita in rete ma la posizione di partenza p irregolare. L’Empoli preme e trova prima il raddoppio e poi il tris: al 12′ Haas dentro per Cutrone, tocco del 9 che trafigge Belec; due minuti più tardi Henderson mette in mezzo dalla destra, con Strandberg che nel tentativo di anticipare Cutrone devia nella propria porta. Gli azzurri proseguono a macinare occasioni, con Haas che ci prova da fuori trovando la parata di Belec, poi ancora Henderson dalla destra trova Pinamonti che manda di poco alto da buona posizione. Comincia a farsi vedere la Salernitana, con una conclusione di Simy che termine di poco a lato e poi Kastanos che trova attento Vicario. Il finale di tempo è ancora di marca azzurra, con Bandinelli che mette al centro per Cutrone che in spaccata manda alto. Al minuto 44 ancora il 25 a condurre la transizione, aprire per Pinamonti che calcia a rete; nel tentativo di fermare l’attaccante azzurro Strandberg interviene in maniera scomposta, Doveri controlla il Var e concede il penalty. Dal dischetto va Pinamonti che col cucchiaio batte per la quarta volta Belec. Il primo tempo finisce qui, con l’Empoli avanti 4-0.

La ripresa si apre con Tonelli per Stojanovic e nella Salernitana dentro Obi, Zortea e Bonazzoli fuori Aya, Kechrida e Gondo. Al 47’ accorciano i padroni di casa, con Ribery che mette al centro dalla sinistra dove Ranieri appoggia in rete. Ci prova Pinamonti, Luperto salva sulla linea un colpo di testa di Strandberg col destro ma al 55’ trovano ancora il gol i padroni di casa: Kastanos entra in area e calcia di punta prendendo il palo, il pallone rimbalza su Ismajili e termina in porta. La Salernitana ci prova ancora con Simy, colpo di testa centrale, poi Colantuono sceglie Djuric proprio per il 25 granata e Andreazzoli risponde con Stulac e Bajrami per Henderson e Cutrone e poi Zurkowski per Bandinelli. Nel finale i ritmi si abbassano, Vicario dice no ad un colpo di testa di Djuric poi gli azzurri amministrano senza correre particolari rischi: dopo 5 di recupero Doveri dice che può bastare, all’Arechi Empoli batte Salernitana 4-2.

SALERNITANA (3-4-1-2): Belec; Aya (46’ Zortea), Strandberg, Jaroszynski; Kerchida (46’ Obi), Di Tacchio; Kastanos, Ranieri; Ribery; Gondo, Simy (67’ Djuric). All. Colantuono.
A disposizione: Fiorillo, Russo; Schiavone, Gagliolo, Delli Carri, Vergani.

EMPOLI: Vicario; Stojanovic (46’ Tonelli), Ismajli, Luperto, Marchizza; Haas, Ricci, Bandinelli (80’ Zurkowski); Henderson (72’ Stulac); Cutrone (72’ Bajrami), Pinamonti (93’ La Mantia). All. Andreazzoli.
A disposizione: Hvalic, Ujkani; Mancuso, Fiamozzi, Asllani, Viti, Parisi.

ARBITRO: Daniele Doveri di Roma (Lombardo-Moro; Marchetti; Nasca/Paganessi).

MARCATORI: 2’, 45’ (r) Pinamonti, 12’ Cutrone, 14’ (aut) Strandberg, 48’ Ranieri, 55’ (aut) Ismajli.

AMMONITI: Stojanovic, Haas, Ranieri, Marchizza.

Potrebbe interessarti anche: ASD Sporkenz: ecco la prima squadra di basket di Colle di Val d'Elsa

Torna alla home page di Valdelsa.net per leggere altre notizie

Pubblicato il 24 ottobre 2021

  • Condividi questo articolo:
  • j

Potrebbe interessarti

Torna su