Calcio, Colligiana al pareggio con la terza in classifica Fortis Juventus

«Una partita di cartello tra due squadre importanti che hanno degli ottimi valori in campo - ha detto post partita il mister Alessandro Deri -. È stata una gara aperta giocata fino alla fine. Nel secondo tempo la Colligiana ha cercato di cambiare passo e conquistare i tre punti con le occasioni avute anche in ultimo su palla inattiva, ma non siamo stati cattivi abbastanza da capitalizzare. Il punto è importante per i ragazzi che oggi hanno conquistato il cinquantesimo punto sul campo»

  • Condividi questo articolo:
  • j

La Colligiana è tornata ieri al “Gino Manni”, affrontando la Fortis Juventus, che la precede in classifica di tre lunghezze e, cosa importante, torna a fare punti con una squadra di livello dopo la “scoppola” di domenica scorsa nel derby. 

Partita equilibrata con poche occasioni che si è un po’ ravvivata nel secondo tempo quando la Colligiana ha avuto anche l’opportunità di passare in vantaggio. Primo tempo povero di spunti di cronaca. Le squadre si affrontano a viso aperto ma le difese hanno sempre la meglio e l’unica occasione capita sui piedi di Aperuta su assist di Stampa al decimo minuto di gioco, ma la palla è preda dell’estremo difensore mugellano anche se i biancorossi reclamano la massima punizione che il direttore di gara non concede. Nella seconda frazione di gioco si vede una buona Colligiana. Al secondo la conclusione di Granito viene deviata in angolo; Biagi dalla bandierina fa spiovere un pallone in area la sfera arriva a Aperuta che conclude alto. Al 4’ ancora Biagi lancia Aperuta che viene anticipato da Calzolai con l’assistenza di Becchi. Al 13’ la Colligiana perde palla sulla linea di fondo ma l’attaccante della Fortis non ne approfitta e Valoriani rimedia. Al 23’ Biagi dal limite conclude alto. Al 29’ ancora Fortis in avanti ma Pisaneschi e Valoriani hanno la meglio. Al 40’ Colligiana pericolosa su una punizione di Biagi che la difesa spazza in fallo laterale. Nella ripresa ha fatto il suo esordio in maglia biancorossa il neo acquisto Paterni. 

«Una partita di cartello tra due squadre importanti che hanno degli ottimi valori in campo - ha detto post partita il mister Alessandro Deri -. È stata una gara aperta giocata fino alla fine. Nel secondo tempo la Colligiana ha cercato di cambiare passo e conquistare i tre punti con le occasioni avute anche in ultimo su palla inattiva, ma non siamo stati cattivi abbastanza da capitalizzare. Il punto è importante per i ragazzi che oggi hanno conquistato il cinquantesimo punto sul campo».

Tabellino

Colligiana: Valoriani, Stampa, Pisaneschi, Broccoli, Saitta, Milianti (65’ Ciappi), Biagi E., Marangon (75’ Dosso), Granito, Aperuta (89’ Vittorini), Bouhamed (69’ Paterni); a disp.ne: Milanesi, Conti, De Marco, Crisci, Ciacci; all. Alessandro Deri. 

Fortis Juventus: Becchi, Olivieri, Cassai, Barbero, Calzolai, Gurioli, Ammannati, Serotti, Guidotti, Donattini (60’ Zeni), Fedele (78’ Sozzi); a disp.ne: Bado, Fontani, Pieri, Innocenti, Campagna; all. Michele Fusi.

Arbitro: Piero Marangone di Udine; ass.ti: Xhersinio Toska di Prato e Roberto Lembo di Valdarno. 

Ammoniti: Cassai. 

Recupero: 1’ pt; 4’ st.

Pubblicato il 11 marzo 2019

  • Condividi questo articolo:
  • j
Torna su