Calcio, i giovanissimi del San Gimignano vincono con una giornata d'anticipo il campionato provinciale

«E' stata una lotta a sé tra San Gimignano, Torrita, Poggibonsi, Chiusi e una Chiantigiana agguerrita, che in casa aveva perso solo con noi, ma che poteva essere in grado di far saltare il banco in qualsiasi momento. Un bomber di razza come Berti con le sue reti e il buon lavoro svolto da mister Fulignati con i giovanissimi hanno fatto sì che si potessero inserire pian piano diversi 2005 come punti di forza, come Muresan e Cianciolo, Rossi e Sardelli e chiunque altro potesse essere utile al caso»

Commenti 0
  • Condividi questo articolo:
  • c
  • d
  • j

I giovanissimi di mister Cianetti vincono con una giornata d’anticipo il campionato provinciale, andando a bissare il successo degli Allievi di quindici giorni fa.

«Un risultato storico per il calcio sangimignanese e non solo. Una squadra in cui abbiamo puntato dal primo momento, tre anni fa. All’inizio di questa stagione calcistica il tentativo da parte del direttore sportivo Mariani di rinforzarla in alcuni punti non era andato a buon fine, ma le speranze di fare un campionato di alto livello c’erano tutte. Abbiamo tenuto la testa per buona parte del campionato, poi un momento di difficoltà superato alla grande.

«E' stata una lotta a sé tra San Gimignano, Torrita, Poggibonsi, Chiusi e una Chiantigiana agguerrita, che in casa aveva perso solo con noi, ma che poteva essere in grado di far saltare il banco in qualsiasi momento. Un bomber di razza come Berti con le sue reti e il buon lavoro svolto da mister Fulignati con i giovanissimi hanno fatto sì che si potessero inserire pian piano diversi 2005 come punti di forza, come Muresan e Cianciolo, Rossi e Sardelli e chiunque altro potesse essere utile al caso».

«Il lavoro svolto da mister Cianetti, arrivato in punta di piedi con una categoria a lui nuova, con un gruppo di ragazzi a lui nuovi, ma con il supporto della società, è riuscito a trovare l'amalgama giusta per arrivare alla vittoria. Una volta di più in questo giorno di festa per i colori neroverdi il nostro sguardo e la nostra mente vanno al nostro amico Luciano Ulivelli, che da lassù ha guidato i nostri ragazzi ad un risultato storico. Il San Gimignano dei record potrà vantare, unico in Val d'Elsa, tre squadre nei regionali: Juniores nazionali Allievi e Giovanissimi. Per la prima volta nella storia sangimignanese una squadra giovanissimi farà il campionato regionale. Un ringraziamento a tutti i ragazzi che hanno preso parte a questa cavalcata vincente: al mister Cianetti, al preparatore atletico Innocenti, al preparatore dei portieri Ulivelli, ai dirigenti accompagnatori e a tutti i genitori che hanno supportato i ragazzi per tutta la stagione. E poi un grazie a noi, noi società, che abbiamo creduto fortemente nel progetto e lo abbiamo ognuno nei suoi ruoli portato avanti fino in fondo. Grazie a tutti e grazie a te Luciano e sempre forza Sangi».

Pubblicato il 15 aprile 2019

  • Condividi questo articolo:
  • c
  • d
  • j

Lascia un commento

Ho preso visione dell'informativa privacy
  * Acconsento

In relazione al trattamento dei miei dati personali, relativamente alle finalità di Marketing diretto mediante invio di materiale informativo e/o pubblicitario mediante email o newsletter, strumenti di messaggistica o telefono
  Acconsento

Torna su