Calcio, vince 1-0 la Colligiana in casa della Rignanese

«Nella ripresa c’è stato un calo fisico - ha commentato post partita mister Deri -, ma i ragazzi sono stati compatti e sono riusciti a sfruttare al meglio un’occasione su una ripartenza di Granito che ha servito Marangon per il gol del vantaggio. Questo ci ha permesso di gestire meglio la partita. Si poteva chiudere con un punteggio più rotondo ma siamo stati poco precisi e su questo bisogna migliorare. Saliamo a 52 punti e questo è importante»

Commenti 0
  • Condividi questo articolo:
  • c
  • d
  • j

La Colligiana, priva dell’infortunato Milianti, esce vittoriosa dal Comunale di Rignano sull’Arno, grazie al gol di Marangon dopo dieci minuti dall’inizio della ripresa. I biancorossi avrebbero potuto segnare altre reti, ma l’imprecisione è stata determinante. La Rignanese, soprattutto nel secondo tempo, ha messo in affanno la Colligiana che si è difesa senza concedere varchi cercando nelle ripartenze, come nel gol vittoria, la possibilità di far male agli avversari.

Inizia bene la Colligiana. Al quarto minuto un passaggio all’indietro di un difensore della Rignanese verso il proprio portiere, non trova pronti Aperuta e Bouhamed ad intervenire.  Al 7’ Aperuta dal vertice dell’area gira al volo, ma la palla termina fuori di poco. Al 19’ ci prova Granito dalla distanza, ma conclude a lato. Al 23’ occasione per la Rignanese con Canali che di testa impegna Valoriani che in tuffo devia in angolo. Vicina al gol la Colligiana al 29’ con Granito che impegna Ferrari con Aperuta appostato davanti porta.

La ripresa vede la Rignanese stringere la Colligiana nella propria metà campo. Al decimo ripartenza con Granito che serve l’accorrente Marangon al limite dell’area che conclude nell’angolino alla sinistra di Ferrari. Biancorossi in vantaggio. Al 17’ azione di Serinelli che ottiene un angolo. Al 19’ Valoriani salva la propria porta respingendo una conclusione insidiosa. Al 29’ la Rignanese reclama per un fallo di mano in area ma il direttore di gara è vicino all’azione e lascia proseguire. Al 32’ un lancio lungo trova pronto alla conclusione Aperuta ma la sua conclusione termina alta. Al

33’ Fofi di testa spedisce alto. Al 41’ Granito recupera palla a centrocampo e serve un pallone d’oro a Ciappi che spreca una buona occasione. La Rignanese reclama ancora il rigore in due occasioni ma il direttore di gara fa cenno di proseguire. La Colligiana si affida ai lanci lunghi e alla spinta di Dosso sulla sinistra, ma agli avanti biancorossi manca la lucidità e quindi la precisione. Al 44’ Privitera conclude alto. La Rignanese ha una ulteriore occasione a tempo scaduto ma la punizione dal limite di Cioce termina altissima.  Il triplice fischio finale decreta la vittoria della Colligiana.

«E' stata una partita difficile come previsto - ha commentato post partita mister Deri -. Ci siamo presentati subito davanti e i ragazzi hanno disputato un ottimo primo tempo riuscendo a sfruttare il lavoro alto delle punte cosa che ci ha permesso di manovrare meglio e mettere in difficoltà la Rignanese. Abbiamo avuto infatti le migliori occasioni sulle pressioni alte ma non siamo risusciti a fare gol. Nella ripresa c’è stato un calo fisico ma i ragazzi sono stati compatti e sono riusciti a sfruttare al meglio un’occasione su una ripartenza di Granito che ha servito Marangon per il gol del vantaggio. Questo ci ha permesso di gestire meglio la partita. Si poteva chiudere con un punteggio più rotondo ma siamo stati poco precisi e su questo bisogna migliorare. Saliamo a 52 punti e questo è importante».

Il tabellino

Rignanese: Ferrari, Molinu, Guidotti, Cioce, Canali, Merola, Ignesti, Tozzi, Fofi (80’ Privitera), Serinelli (73’ Montaguti), Renieri; a disp.ne: Vestri, Carzoli, Casalini, Fagioli, Giannantonio, Ranieri, Sensitivi; all. Francesco Nenciarini.

Colligiana: Valoriani, Stampa, Paterni (44’ Vittorini), Broccoli, Saitta, Pisaneschi, Biagi E., Marangon (85’ Ciappi), Granito, Aperuta (80’ Conti), Bouhamed (54’ Dosso); a disp.ne: Milanesi, De Marco, Crisci, Ciacci; all. Alessandro Deri.

Arbitro: Francesco Masi di Pontedera; ass.ti: Gabriele Nasca di Livorno e  Denald Rudaj di Pistoia

Reti: 55’ Marangon.

Ammoniti: Tozzi, Vittorini, Valoriani, Guidotti.

Recupero: 1’ pt; 3’ st.

Fonte: colligianacalcio.it

Pubblicato il 18 marzo 2019

  • Condividi questo articolo:
  • c
  • d
  • j

Lascia un commento

Ho preso visione dell'informativa privacy
  * Acconsento

In relazione al trattamento dei miei dati personali, relativamente alle finalità di Marketing diretto mediante invio di materiale informativo e/o pubblicitario mediante email o newsletter, strumenti di messaggistica o telefono
  Acconsento

Torna su