Campostaggia, 'High Care' nel reparto di Medicina Interna

Il nuovo modulo nel reparto di Medicina Interna dell’Ospedale Alta Valdelsa è costituita da 6 posti letto di degenza a cui possono essere applicati sistemi di monitoraggio multiparametrico continuo

 VAL D'ELSA
  • Condividi questo articolo:
  • j

A Campostaggia nasce “High Care”. Il nuovo modulo nel reparto di Medicina Interna dell’Ospedale Alta Valdelsa è costituita da 6 posti letto di degenza a cui possono essere applicati sistemi di monitoraggio multiparametrico continuo, i cui valori possono essere osservati costantemente attraverso strumenti e dispositivi multimediali come tablet o smartphone.  

“Con sempre maggiore frequenza vengono assegnati - spiega il dottor Valerio Verdiani, Direttore UOC Medicina di Campostaggia - ai reparti di Medicina Interna pazienti complessi, polipatologici e talvolta critici. In diversi casi il monitoraggio dei parametri vitali è importante per poter prevenire instabilità cliniche e poter intervenire con tempestività. Avere uno spazio dedicato e attrezzato nel reparto di Medicina Interna è sicuramente un grande passo avanti nella gestione clinica e assistenziale di questi pazienti ed un punto di forza per il nostro ospedale”. Per Simonetta Sancasciani, Direttore Presidio Ospedaliero Val D'Elsa: "Anche in questo momento complesso per la sanità nell’Ospedale di Campostaggia prosegue il percorso virtuoso per rendere sempre migliori le prestazioni sanitarie dei cittadini che a questo nosocomio fanno riferimento".

Potrebbe interessarti anche: Coronavirus, 12 nuovi positivi tra Poggibonsi, San Gimignano e Colle

Torna alla home page di Valdelsa.net per leggere altre notizie

Pubblicato il 23 ottobre 2020

  • Condividi questo articolo:
  • j

Potrebbe interessarti

Torna su